Autore:
Paolo Sardi

COLPO GROSSO Il debutto della nuova Triumph Daytona 675 2013 è fissato per l'Eicma di Milano, a metà novembre, ma in rete già circolano le prime immagini rubate della nuova sportiva di Hinckley. Stando alle voci di corridoio, le foto sono state scattate durante un dealer meeting e poi sono poi state messe online dal sito triumph675.com, prima di diffondersi a macchia d'olio nel web. Ricorstruzioni del "colpo" a parte, vale la pena di mettere mano alla lente d'ingrandimento e di dare un'occhiata agli scatti per scoprire cosa c'è di nuovo in assenza di un comunicato ufficiale.

TAGLIO BASSO La prima cosa che salta all'occhio è che la Triumph Daytona 675 2013 si converte allo scarico basso, proprio come la Street Triple recentemente apparsa all'Intermot di Colonia. Questa modifica porta a una drastica riduzione del peso (la Street ha perso 6 chili e qui dovremmo essere sulla stessa lunghezza d'onda) e una maggior centralizzazione delle masse, a tutto vantaggio della guidabilità. Ora che non deve più ospitare il silenziatore, cambia radicalmente anche il telaietto reggisella (in alluminio), che supporta un codino appuntito. A dare slancio alla vista d'insieme provvede anche la nuova carenatura, che ha un andamento più frastagliato che in passato. Quanto al telaio, è probabile che ci siano piccoli aggiustamenti alle misure caratteristiche, come già visto sulla sorella naked (vedi notizie correlate).


TAGS: triumph daytona 675 2013 eicma