Autore:
Alessandro Codognesi

DAL GIAPPONE CON FURORE Dal minaccioso video diffuso direttamente da Yamaha, chiamato The dark side of Japan, sembra stia per arrivare un modello da far tremare la concorrenza. E visto che non c’è alcuna dichiarazione in merito, per non incorrere in errore riportiamo direttamente quanto espresso da Yamaha: “Dalle spettacolari corse automobilistiche alla follia dei circuiti giapponesi, l'altra faccia della società nipponica è responsabile della nascita di alcune tendenze meravigliose e totalmente fuori dall'ordinario. Le stesse forze creative che muovono il lato oscuro ed anticonformista del Giappone hanno ora dato vita a un nuovo tipo di forza bruta, destinata a sconvolgere il mondo delle motociclette sportive.”   

2+2 FA QUATTRO? Fatte queste premesse, nulla vieta di fare pronostici sul tipo di moto. Visto il video e considerate le stesse parole di Yamaha, viene da pensare a un mezzo sportivo, sì, ma non certo dedicato alla pista, non fosse altro che per la posizione delle braccia del pilota, decisamente non da semimanubri. Potrebbe trattarsi del nuovo modello dell’FZ1, magari, che finalmente vedrebbe l’arrivo del motore a scoppi irregolari aumentando così l’effetto street-fighter. O forse una naked di media cilindrata, equipaggiata con l’inedito tre cilindri. Oppure ancora, visto che oggi vanno tanto di moda e l'abbiamo anche pizzicata in giro, addirittura la nuova R125. Chi può dirlo? Munitevi di pazienza: il velo cadrà solamente l'11 giugno alle 15:00.