Autore:
Danilo Chissalè

NUOVO SFIDANTE Dopo il video teaser, ecco l'ufficialità da parte della casa taiwanese. Il nuovo maxi scooter Sym Maxsym TL1, presente a EICMA 2017 si candida come sfidante del re incontrastato del segmento, il TMAX di Yamaha. La novità TL1 avrà le carte in regola per spodestarlo? Scopriamolo.

MUSCOLI TESI Le linee tese e muscolose del Maxsym TL1 rendono l'idea dell'indole sportiveggiante di questo maxi scooter. I fari full LED hanno un taglio aggressivo e sono inseriti in un frontale tutto scuro, giocato sul nero nella parte alta e in color titanio nella parte bassa.  Il gioco dei colori continua sul fianco, colore nella parte alta, titanio nella parte centrale e nero nella parte bassa, e contribuisce a rendere le linee già snelle del Maxsym TL1 ancora più snelle. Massiccio e squadrato è lo scarico sul lato destro.

MOTORE BICILINDRICO Per essere competitivi con i rivali, in casa Sym hanno deciso di dotare il Maxsym TL1 di un bicilindrico parallelo 465 cc da 40 cv montato in posizione centrale, questo per ottimizzare la distribuzione dei pesi. Al bicilindrico sono accoppiati la frizione in bagno d'olio, il contralbero di bilanciamento per ridurre le vibrazioni, e la trasmissione finale a catena.

CICLISTICA DA MOTO Il nuovo Sym Maxsym TL1 si ispira alle Superbike, da questa filosofia eredita la forcella a steli rovesciati e il mono ammortizzatore regolabile con leveraggio progressivo a sei articolazioni ancorato al forcellone in alluminio. Soluzioni raffinate che dovrebbero assicurare sicurezza e piacere di guida al maxi scooter taiwanese. Anche il reparto freni è più simile a quello di una moto che a quello di uno scooter: all'anteriore troviamo infatti due dischi da 275 mm con pinze radiali a quattro pistoncini mentre al posteriore un disco da 275 mm, ovviamente tenuti a bada dal sistema ABS di serie.  I cerchi sono da 15 pollici gommati 120/70 l’anteriore e 160/60 il posteriore. Con un interasse di soli 1550 mm e la distribuzione dei pesi 50/50, il nuovo Sym Maxsym TL1 promette di avere l'agilità tra le sue doti principali.

E' PUR SEMPRE UNO SCOOTER Dopo tutte queste specifiche da moto sportiva passiamo all’aspetto che più interessa ci acquista uno scooter, la praticità. Il serbatoio contiene fino a 13 litri, e il vano sottosella può ospitare comodamente un casco integrale.

SFIDA APERTA Le caratteristiche sono al top della categoria e, se il prezzo del Maxsym TL1 sarà competitivo come per il resto della famiglia Sym, il re dei maxi scooter potrebbe aver trovato uno sfidante interessante. PEr saperne di più guarda il video live da Eicma 2017. 

 

 


TAGS: sym eicma 2017 sym eicma 2017 SYM Maxsym TL1 nuovo sym maxsym nuovo maxi scooter sym nuovi modelli eicma 2017