Autore:
Luca Cereda

PROIEZIONI Ecco un primo assaggio della V-Strom che verrà. Perché a guardare questa moto, anche solo in fotografia, c’è da pensare che Suzuki intenda fare sul serio, malgrado la scelta di presentarla ufficialmente come un prototipo: Suzuki V-Strom 1000 Concept. Tutto, infatti, fa pensare che Suzuki si prepari ad azzannare il mercato delle maxi crossover.

MOTORE RIPROGETTATO L’estetica sembra già configurata e, se rimarrà tale, decreterà un miglioramento rispetto al modello attualmente in commercio. Ma pure sul progetto Suzuki pare avere le idee chiare, anche se al momento gioca un po’ a nascondino. Della Suzuki V-Strom 1000 Concept sappiamo che monta un bicilindrico a V, come la 650, ma – annuncia la Casa – foriero di importanti modifiche. Praticamente riprogettato, insomma. Dati relativi alla potenza e alla coppia non sono però ancora disponibili.

CONTROLLO DI TRAZIONE Per il resto poco da aggiungere, e bocche chiuse da parte dei giapponesi. Il telaio è di tipo doppio trave discendente in alluminio, la forcella è a steli rovesciati e si segnala la presenza di pinze radiali. Dalle poche righe di note per la stampa rilasciate si apprende che la Suzuki V-Strom 1000 Concept ha il controllo di trazione e, per le gite fuoriporta, un bauletto riprogettato all’insegna della praticità e dell’ergonomia.


TAGS: eicma 2012 intermot 2012 suzuki v-strom 1000 concept