Autore:
Danilo Chissalè

ACCORDO Quando ci mettiamo alla guida della nostra due ruote i nostri sensi si attivano, in cerca di un'esperienza appagante. L'udito è sicuramente uno dei sensi che più viene stimolato, il rombo del motore sta all'appassionato di moto, come un double cheese-burger sta all'amante di fast food. Suzuki è molto attenta a soddisfare il padiglione auricolare dei suoi clienti, così ha stretto un accordo con l'azienda lombarda SC-Project, leader mondiale nella produzione di impianti di scarico aftermarket. L'accordo prevede scarichi co-brandizzati per cinque nuovi modelli della casa di Hamamatsu, Suzuki GSX-R 1000, GSX-S 1000, GSX-S 1000F, GSX-S 750 e V-Strom 1000, con l'offerta che si amplierà in seguito per il resto del catalogo. I prodotti potranno essere acquistati dai concessionari e nelle officine autorizzate Suzuki.

LA SUPERSPORTIVA I tecnici di SC-Project hanno concentrato i loro sforzi sulla regina di casa Suzuki, la GSX-R 1000, sei sono infatti le proposte a lei dedicate.L’assortimento è molto ampio soprattutto a livello di terminali a uso racing, che sono ben cinque, con forme compatte ed altre più slanciate, a silenziatore singolo o sdoppiato. Tutti gli scarichi a catalogo sono confezionati con cura e i particolari hanno lo stesso aspetto artigianale dei silenziatori che SC-Project realizza per i piloti dei Campionati del Mondo MotoGP, Moto2, Moto3 e Superbike.I materiali impiegati sono di prima qualità, dal titanio al carbonio che assicurano leggerezza e grande affidabilità.

LA NAKED E LA SPORT-TOURER Le stesse doti si ritrovano nei terminali studiati per la grintosa GSX-S 1000 e per la sua versione carenata GSX-S 1000F In questo caso le proposte sono due: il primo modello è racing, adatto quindi solo all’uso in pista, ed è costruito a sua volta in titanio o in fibra di carbonio; il secondo è invece in regola per un uso stradale, con omologazione Euro4, ed è dotato di corpo in acciaio e fondello in carbonio, lo stesso materiale impiegato anche per la piastra paracalore. Impossibile trovare di meglio per enfatizzare il design aggressivo e seducente di questa moto.

LA NAKED MEDIA Sono invece entrambe omologate le due varianti del silenziatore che SC-Project ha progettato per la GSX-S 750. Con l'aggiunta di questo accessorio la naked media di Hamamatsu promette di diventare ancora più affascinante e di avere un rombo più gustoso. Al cliente non resta che scegliere se puntare sul titanio naturale oppure su un rivestimento nero opaco, che è ottenuto utilizzando una speciale vernice ceramica in tinta con il fondello in carbonio.

LA TURISTICA Lo stesso tipo di alternativa si presenta a chi ha acquistato la V-Strom. Pure nel caso della versatile Adventure Touring in catalogo c’è infatti un silenziatore SC-Project omologato Euro 4 che può essere ordinato con la classica finitura grigia del titanio naturale o con una nera opaca. Sta al cliente decidere quale appaghi di più la sua vista e si combini meglio alle tinte base o al giallo della versione XT. 

GARANTITO Tutti i terminali sono coperti da una garanzia di 24 mesi, se vi state chiedendo quali siano i prezzi, abbiamo una cattiva notizia per voi, in quanto non sono ancora stati dichiarati, ma vi aggiorneremo appena saranno disponibili.

 


TAGS: suzuki suzuki v-strom 1000 suzuki gsx-s 750 suzuki gsx-s 1000 Suzuki GSR-R 1000 Suzuki GSX-S 1000F SC Project Scarichi SC Project Scarichi aftermarket nuovi scarichi Suzuki GSX-R 1000