Autore:
Andrea Rapelli

SPORTIVA PER COMINCIARE Avvistata sulla passerella di Eicma dell'anno scorso, la Suzuki GSX250R è finalmente pronta a stuzzicare gli smanettoni in erba: si può guidare, infatti, anche con la patente A2.

POCO OLTRE I 5.000 La giovane virgulta della famiglia GSX sta arrivando in concessionaria proprio in questi giorni, ad un prezzo che fa davvero gola: la Suzuki GSX250R costa 5.340 euro in nero e 5.450 euro nella classica colorazione Blue MotoGP.

BEN DOTATA Con una dotazione di tutto rispetto: oltre al bicilindrico da 248 cc e 25 cavalli a 8.000 giri, conditi con 23,4 Nm a 6.500 giri - che fra l'altro consuma pochissimo, 32,5 km/l in media - c'è una sella a soli 790 mm da terra, per accogliere senza patemi anche chi non è particolarmente lungo di gamba. Dulcis in fundo, un peso forma pari a 181 kg, per non mettere i soggezione chi è alle prime armi.


TAGS: suzuki GSX 250 R suzuki GSX 250 R concessionaria prezzo suzuki GSX 250 R