Autore:
Alessandro Codognesi

GIXXER CHE PASSIONE È stata presentata in occasione del GP di Indianapolis la Suzuki GSX-R 1000 SE, versione celebrativa dei 50 anni di presenza di Suzuki negli States. Andrà ad affiancare la versione 1 Million Commemorative Edition, venduta in 1985 esemplari l’anno scorso a celebrare l’anno di inizio produzione della Gixxerona. 100 saranno gli esemplari prodotti, di cui 50 destinati all’Europa. Che sia il preludio al grande ritorno di Suzuki nella MotoGP l’anno prossimo?

SPORTIV-OUT Magari. Ma vien da chiedersi anche se non sia una semplice mossa di Suzuki per rilanciare un prodotto ormai un po’ datato? Dopotutto, non è certo un segreto che la Suzuki GSX-R, nei campi di gara, sia ormai ben poco competitiva…Comunque sia, per questa Suzuki GSX-R 1000 SE ad Hamamatsu non si sono risparmiati. È vero, la meccanica rimane la consolidata della Gixxerona, ma a cambiare sono tanti dettagli estetici. Il colore bianco domina la scena della carrozzeria, affiancato da dettagli blu. Anche per i cerchi è stata scelta una colorazione bicromatica bianco-blu, mentre altri particolari come viteria, catena e steli forcella sono totalmente blu. Per finire, il telaio è cromato mentre la sella e le prese d’aria sul faro riprendono la colorazione bluastra.