Non iniziate ad agitarvi, questo Burgman non arriverà sul mercato. Il Concept scooter presentato negli States (una conferenza per dealer a Las Vegas) è però un bell'esercizio di stile che vale la pena di essere mostrato. Partendo dalla base del modello Type S (di cui vi abbiamo già più volte parlato) Suzuki ha realizzato un prototipo ancora più sportivo che potrebbe benissimo essere soprannominato GSX-B visti i concetti ispiratori.

La colorazione racing replica è solo la punta dell'iceberg, la sportività del Burgman è sottolineata anche dal voluminoso silenziatore a foggia triangolare (è lo stesso della GSX-R 600), e dall'adozione di dischi a margherita che incattiviscono l'avantreno.

I progettisti hanno poi abbassato l'assetto, rendendo lo scooter un vero "siluro" (proprio come piacciono gli scooter in Giappone) dall'aspetto bassissimo e allungato (la luce a terra è davvero pochina). Dalla vista dalla sella spunta un manubrio "nudo" in stile motociclistico (c'era anche sul Type S) qui però derivato direttamente dalla B-King. Insomma non arriverà, ma di sicuro a qualcuno piacerebbe averlo, vero?


TAGS: suzuki burgman 400 concept