Autore:
Massimo Grassi

SU LO SGUARDO Nelle auto ormai è un fiorire di sistemi di infotainment sempre più evoluti, in grado di visualizzare numerose informazioni. E per le moto? Quante volte vediamo motociclisti con smartphone infilati nel casco o intenti a rispondere ai messaggi mentre sono mezzo al traffico? Ammettiamolo: troppe volte. Da Samsung e Givi sta arrivando una novità che, si spera, porrà fine a questi brutti vizi. Presentato in occasione di Eicma 2016 si chiama Smart Windshield: un parabrezza intelligente con monitor integrato, in grado di mostrare numerose notifiche provenienti dal nostro smartphone.

LE MANI A POSTO Grazie a un'apposita app e alla connettività bluetooth si può collegare il nostro smartphone al sistema e sapere così chi ci sta chiamando o ci ha mandato un sms o un messaggio su Whatsapp. A noi la scelta se fermarci per rispondere o lasciare che la app mandi a chi sta cercando di mettersi in contatto con noi un messaggio preimpostato “Sono in moto, ti richiamo più tardi”.

NIENTE TOUCH, SIAMO IN MOTO Attenzione però: il monitor del Samsung Smart Windshield non è touch ma serve unicamente a mostrare le notifiche in arrivo. Inoltre non vengono mostrati i testi dei messaggi in arrivo, ma unicamente notifiche di avvenuta ricezione. L’attenzione prima di tutto!

PASSO PASSO Il Samsung Smart Windshield si era già visto a marzo in veste di concept e alla fiera meneghina ha fatto un salto in avanti, diventando un prototipo pronto per la produzione. Stando alle dichiarazioni ufficiali diventerà un prodotto di serie in occasione di Eicma 2017.

UNO PER TUTTI Una volta in commercio il parabrezza intelligente di Samsung e Givi sarà disponibile per numerosi modelli di moto e scooter a un prezzo ancora da comunicare. Si parla comunque di un listino intorno ai 600 euro.


TAGS: parabrezza givi samsung Samsung Smart Windshield eicma 2016 novità eicma 2016 Givi Eicma 2016