Autore:
Andrea Rapelli

ZERO ORPELLI Come racconta il suo nome, è stata spogliata del superfluo la nuova Harley-Davidson Roadster. Che scrive un nuovo capitolo nella storia della famiglia Sportster, nata nel lontano 1957.

NOTE SPORTIVE Basta osservare la Harley-Davidson Roadster per capire che lei punta quasi tutto sulla sportività: i parafanghi sono stati tagliati - come sulle moto preparate per le gare di accelerazione - mentre il manubrio basso costringe ad una postura più caricata sull'anteriore. Completano il quadro estetico i due terminali di scarico corti e cromati e i cerchi in lega a 5 razze, da 19" davanti e da 18" dietro.

UPSIDE DOWN Sul piano tecnico, la parte del leone la fa la nuova forcella a steli rovesciati e cartuccia singola da 43 mm di diametro, con molle tri-rated. La sospensione posteriore, invece, conta su ammortizzatori coilover e molle tri-rated: regolabile nel precarico, ha l'escursione più ampia mai vista su una Harley della famiglia Sportster. Il cuore? Il sempiterno V-Twin da 1.200 cc. I freni, invece, contano su ABS e tre dischi (i due anteriori sono flottanti).

13.000 EURO La Harley-Davidson Roadster è già disponibile nelle concessionarie Harley a partire da 13.000 euro, in quattro colori: Vivid Black Charcoal con dettagli denim, Black Denim con dettagli rossi, Velocity Red Sunglo con dettagli rossi e Billet Silver/Vivid Black con dettagli burgundy.

 

 

 


TAGS: moto sportster usa harley-davidson custom novità moto harley-davidson roadster