Autore:
Stefano Cordara

ACQUE AGITATE Forse la scelta di tempo non è proprio azzeccatissima, proporre una sportiva di media cilindrata in un momento in cui le medie cilindrate entusiasmano poco il pubblico potrebbe essere un azzardo. Ma per la "nuova MV" (quella tornata in mano alla famiglia Castiglioni) questo modello (e altri che seguiranno con questo nuovo motore, provate a immaginare quali potrebbero essere) è cruciale.

ALLARGAMENTO NECESSARI Non si vive con soli due modelli in listino, occorre allargarsi per forza, creare una vera gamma di moto. La F3 capita in un momento difficile, è vero, ma è sicuramente la moto giusta per avvicinare al marchio MV moltissimi appassionati che fino ad oggi pur apprezzando la raffinatezza al limite dell'esoterico delle moto di Castiglioni erano per così dire fuori target.

SMUOVE LE ACQUE Ben venga quindi questa F3 che porta un po' di vivacità in un segmento un po' addormentato e di cui possiamo mostrarvi finalmente le prime vere foto (non quelle di una R6 cammuffata come giravano per la rete) che, ovviamente, seguendo la filosofia del teaser mostrano e non mostrano. La F3, comunque tiene fede al marchio che porta. Pur colorata di nero lascia intendere forme armoniose e filanti, appare piccola, compatta utilizza un traliccio per il telaio e un monobraccio posteriore.

SCARICO BASSO Certe cose per MV sono irrinunciabili, in compenso la F3 rinuncia alle canne d'organo sotto al codone sposando la soluzione ormai tornata in auge dello scarico basso con il canonico "padellone" sotto il motore. Anche la forcella sembra essere in linea con la filosofia MV, infatti gli steli sembrano essere decisamente sovradimensionati per la cilindrata.

CHE CILINDRATA? In uno scarnissimo comunicato MV presenta la F3 come la 600 più avanzata sul mercato (controllo di trazione?) ma è ovvio immaginare che la cilindrata dovrebbe essere allineata a quella dell'altra tre cilindri mid size sul mercato ovvero ai 675 cc della Triumph. Non aspettatevi però di vederla all'Eicma, la F3 non ci sarà così come non ci saranno nemmeno le sorelle maggiori. MV Agusta ha infatti deciso di disertare i saloni autunnali. La F3 dovrebbe infatti essere pronta non prima del 2011 avanzato.


TAGS: immagini prime agusta ufficiali