Autore:
Alessandro Codognesi

BUONA LA PRIMA? In realtà, nessuno se l’aspettava: notizia ufficiale, da qualche ora a questa parte è nato il nuovo Marchio Lotus Motorcycle, il cui primo prodotto si chiamerà Lotus C-01. Poche le informazioni a riguardo, ma tutte buone: sarà una ipersportiva da circa 200 cavalli che farà largo uso di carbonio e titanio. E c’è di più: a capo del progetto ci sarà Daniel Simon, ex capo-progetto del gruppo VW.

CURIOSITÀ Visto il nome e la fama di Lotus, c’è da aspettarsi molto da questa Lotus C-01. È vero, sarebbe la prima moto realizzata dalla Casa inglese, ma con tutta probabilità verranno utilizzate piattaforme collaudate, come per esempio il motore. Sul telaio, invece, la Casa di Hethel non ha nulla da imparare, potendo contare su un curriculum pluri-decennale, anche se con quattro ruote, tant’è che non ci si risparmierà tra carbonio, titanio e leghe di derivazione aeronautica. A livello di design, invece, lo stesso Daniel Simon ha promesso di rinverdire i fasti di un tempo, tanto per intendersi i famosi nero e oro delle vecchie Lotus da corsa con livrea John Player Special. Purtroppo, l’unica immagine dice bene poco della moto, a eccezione del serbatoio in carbonio.


TAGS: lotus c-01 moto motorcycle