Autore:
Luca Cereda

PASSO IN AVANTI E’ un’evoluzione a 360°, quella mostrata dal Kymco Agility R16 all’Eicma 2013. Il nuovo Agility R16 Plus arriva a Milano con un look più sportivo e curato, rivisitato guardando ai fratelli maggiori Xciting e K-Xct, e con dotazioni arricchite, a un prezzo che però resta sempre abbastanza basso da ingolosire. Il ruota alta taiwanese costerà 1.900 euro nella versione da 125cc e 2.200 euro con motorizzazione 200i. Si potrà comprare da gennaio e, più in là nel tempo, si aggiungeranno i cinquantini, con motore a 2T o 4T.

COSA CAMBIA In questa nuova versione “Plus”, il Kymco Agility R16 non cambia solo il vestito. Per scorrazzare più sciolto monta una ruota da 14’’ al posteriore gommata 120/80 (mentre davanti il cerchio è da 16”), e al passeggero lascia più spazio per i piedi sulla pedana. Nuove anche le pedane estraibili, più capace invece il serbatoio, aumentato da sei a sette litri. L’immagine più moderna del Agility R16 Plus passa infine anche dalle luci a LED e una sella ridisegnata, mentre orologio e presa da 12V vanno a completare la strumentazione di bordo.

CINQUANTINO PARCO Ci sono poi piccole new entry tecniche, che riguardano la centralina (riprogrammata) ed il doppio ammortizzatore regolabile su cinque posizioni, dall’escursione maggiorata. La frenata è affidata a un impianto a doppio disco sull’Agility R16 Plus 125 e 200i, mentre i cinquantini montano un tamburo al posteriore. Tra i vari motori si segnala come particolarmente risparmioso il 50cc a quattro tempi, con oltre 43 km/l di percorrenza dichiarata. 


TAGS: eicma 2013 kymco agility r16 plus Eicma 2013: tutte le novità