Autore:
Stefano Cordara

TRASVERSALE La trasversalità paga in tutti i segmenti, e anche KTM lo ha capito applicandola perfettamente al mondo Off road. Quella della fuoristrada “light” facile da guidare, leggerissima e utilizzabile anche in città, non è una idea nuova: Yamaha Tricker e Beta Alp hanno già affrontato l’argomento a modo loro.

DAPPERTUTTO Moto leggerissime, agili come camosci, capaci di affrontare qualsiasi terreno e dotate di gomme da trial riescono a essere anche delle “cittadine” modello. Moto più interessanti di quel che si pensi, perché riescono ad offrire anche una alternativa alla mobilità urbana. Per questo al segmento si è interessata anche KTM che ha voluto dire la sua su come interpretare l’enduro leggera. La risposta è la Freeride 350, in pratica la versione “a scoppio” della Freeride elettrica il cui prototipo è stato presentato qualche tempo fa e di cui potremo vedere la versione definitiva all’Eicma. Da quella moto la Freeride eredita il telaio, una struttura innovativa composita da ben tre materiali differenti. la parte anteriore del telaio è infatti in acciaio, quella posteriore in alluminio, mentre il telaietto reggisella è in materiale plastico.

ENDUSCRAMBLER Look da enduro, ruote da trial una sella più bassa rispetto alle enduro normali (anche se più alta di quella di una normale motoalpinismo) la Freeride punta tutto sulla leggerezza assoluta, con la bilancia che si ferma infatti a 99 kg. Il motore deriva dal 350 a iniezione elettronica della EXC-F ma è stato rivisto in modo decisamente approfondito per adattarlo all’uso meno estremo e anche a quello più stradale a cui la Freeride è dedicata. La potenza scende a 24 cv e la Freeride promette una erogazione morbida e una facilità di guida assoluta in ogni situazione, dalla città alla mulattiera più impegnativa.

KTM IN TUTTO E PER TUTTO Ovviamente, la Freeride non manca di tutto il corredino tecnico tipico di ogni KTM dalle sospensioni WP ai freni Brembo. E il bello delle ultime realizzazioni di KTM è la piacevole tendenza ad abbassare i prezzi. Il prezzo non è ancora stato comunicato ma la Freeride dovrebbe costare molto meno delle sue sorelle da enduro, forse addirittura meno di 7.000 €.


TAGS: ktm freeride eicma 2011