Autore:
Emanuele Colombo

SPRIZZA CATTIVERIA Nuovo telaio a traliccio, forcellone estruso in alluminio e un motore a quattro cilindri che ama girare alto: la nuova Kawasaki Z900, forte dell'equilibrio prestazionale tipico della cilindrata, strizza l'occhio ai motard a caccia di emozioni. La posizione di guida è studiata per il miglior controllo della moto pur avendo una seduta piuttsto bassa.

NON SOLO PIEGHE Una concessione all'uso turistico è la spaziatura del cambio, che vede una sesta marcia lunga per limitare i consumi, il rumore e le vibrazioni in viaggio. La frizione, di tipo anti-saltellamento, richiede uno sforzo ridotto per il disinnesto e il quadro strumenti offre tre possibili modalità di visualizzazione, con in più la spia di cambiata programmabile.


TAGS: salone di milano novità moto kawasaki z900 kawasaki eicma 2016 novità kawasaki eicma 2016