Autore:
Luca Cereda

IL GIUSTO MEZZO Una sportiva media mancava, e allora che Kawasaki si presenta all'Intermot 2016 con una delle novità più interessanti del Salone: la nuova Ninja 650.

GOMITO BASSO Si tratta di un progetto tutto nuovo che, però, parte dalla collaudata base della ER-6. Il motore, ad esempio, arriva da lì, ma è stato rivisitato in più punti per adeguarsi alla normativa Euro 4 e ridurre i consumi. Si parla di oltre 23 km con un litro.

PESO PIUMA, LOOK DA DURA Tutto nuovo il telaio a traliccio in tubi d'acciaio, concepito sulla scorta del know-how maturato con la H2. La ninjetta, così, si preannuncia una sportivetta facile da guidare, grazie a un peso di soli 193 chili e un'altezza da terra ridotta (79 centimetri). Il che la rende buona per il weekend come per il day by day, tant'è che di serie c'è anche un parabrezza regolabile. Il look della Kawasaki Ninja 650, invece, è da vera sportiva e si ispira senza troppo nasconderlo alla ZX-10 R.


TAGS: salone di colonia 2016 intermot 2016 Kawasaki Ninja 650