Autore:
Luca cereda

FATE STRADA Dopo la Nuda e la concept Meb recentemente presentate all’Eicma, Husqvarna cala un’altra sorpresa al Motor Show di Parigi che aprirà i battenti domani: si tratta della Concept Strada. Malgrado lo status di concept, questa moto appare molto prossima alla produzione. E in questo senso arrivano conferme anche dalla Casa: la Strada entrerà in produzione a breve e debutterà sul mercato entro il 2012. Segni particolari? Linee tese, peso piuma e un motore 650 cc ereditato dalla Bmw GS, ma potenziato.

PESO PIUMA Il design filante e ricco di spigoli strizza l’occhio al pubblico giovane, il nome tradisce una vocazione più stradale delle Husqvarna convenzionali e il peso (170 chilogrammi a secco) autorizza a presumere una certa maneggevolezza. Al momento sono questi gli indizi per capire cosa aspettarsi da questa nuova Husqvarna Concept Strada, che per il resto sfoggia un look decisamente sportivo, vedi con i dischi-freno dal profilo a onda e lo scarico a terminali doppi in bella evidenza. Le sue velleità sportive non dovrebbero tuttavia limitarsi solo all’apparenza.

PIU’ BRILLANTE A spingere la Husqvarna Strada c’è il monocilindrico da 650 cc raffreddato ad acqua che, già utilizzato dalla BMW Serie F e oggi dalla G 650 GS, arriva ora su questa new entry, in versione riveduta e corretta. La Casa ha dichiarato infatti che la potenza massima del 650 cc è cresciuta. E sempre in termini di prestazioni, le indiscrezioni parlano di un’erogazione più piena ai medi regimi e di un migliore allungo, risultati ottenuti grazie ad appositi interventi tecnici e una revisione della mappatura. A breve in ogni caso ne sapremo di più.   


TAGS: husqvarna concept strada