Autore:
Stefano Cordara

BYE BYE MOTARD Enduro e solo enduro. Questo è nel DNA di Husaberg Factory Svedese che si può considerare come un atelier del fuoristrada. Moto speciali per chi ama anche il dettaglio e le finiture pregiate. Dal 1988, da quando un gruppo di ingegneri transfughi da Husqvarna decise di creare questo marchio, le  moto giallo/blu sono sempre state considerate mezzi elitari, per veri appassionati. Il 2012 segna per Husaberg un ritorno alle origini, termina, infatti, quest’anno la carriera delle versioni motard lasciando alle sole enduro le luci dei riflettori.

AUSTRO-SVEDESI Da qualche anno Husaberg è di proprietà di KTM che ha deciso di proseguire con la filosofia iniziale. Le Husaberg condividono molti particolari con le KTM (a partire dai motori) ma a loro modo sono speciali, sfruttano componentistica ancora più pregiata e per questo sono apprezzate da chi cerca, anche in una moto da enduro, il dettaglio pregiato. Lo scorso anno la svolta è stata l’arrivo della gamma due tempi, motore in cui KTM (e di conseguenza Husaberg) crede fermamente.

LE 2T VANNO A RUBA Il mercato conferma che la scelta di puntare ancora sul due tempi è azzeccata: nel 2011 le Husaberg FE (250-300) sono andate a ruba, e si sono anche tolte lo sfizio di vincere in parecchie competizioni di enduro Extreme (Hell’s Gate, Tough One, Extreme Lagares) e sfiorare il titolo nel Mondiale di Enduro Indoor dove una Husaberg si è piazzata al secondo posto.

ARRIVA LA 125 Logico quindi che per il 2012 Husaberg rilanci con le due tempi allargando anzi la gamma alla nuova FE 125. Si tratta della prima Husaberg 125 della storia, un modello che sicuramente farà la felicità di tanti sedicenni che amano queste moto e che adesso oltre alla KTM EXC 125 (best seller di Casa KTM) hanno un’altra possibilità di scelta, pur restando in “casa”. Fedele alla filosofia Husaberg, la TE 125 offre una componentistica di alta qualità, come la forcella con sistema a cartuccia chiusa, la piastra forcella lavorata dal pieno, il serbatoio trasparente da 11 litri.

NUOVO LOOK 125 a parte, il look di tutti i modelli 2012 è stato rinfrescato non solo con nuove grafiche ma anche con numerose modifiche. Ovvio che la novità che salta più all’occhio sia la verniciatura gialla del telaio. Nei model year 2012 è nuovo anche il serbatoio trasparente, che permette un rapido controllo visivo del livello carburante. Sono stati aggiunti anche i paramani in versione MX, come la protezione in plastica para telaio (tutti i modelli) o la protezione para motore (tutti i modelli eccetto TE 125).

COMPONENTI DI PREGIO Tutti i modelli sono caratterizzati da una forcella con sistema a cartuccia chiusa e un ammortizzatore completamente regolabile, ancorato al forcellone tramite PDS. Le piastre forcella sono lavorate dal pieno e nei modelli 2012, la piastra superiore è nuova, più leggera e più rigida. Brembo firma l’impianto frenante, mentre le sovrastrutture sono realizzate con la più recente tecnologia “In-mould” (grafiche e loghi sono inseriti direttamente durante lo stampaggio) per assicurare la migliore resistenza all’usura delle plastiche. Il comando attuatore della frizione è sempre idraulico, tutti i modelli infine salvo la TE 125 hanno il pulsante per l’avviamento elettrico fissato al manubrio in alluminio della Neken.

DUE TEMPI EVOLUTI I motori a due tempi sono stati ulteriormente evoluti, TE 250 e TE 300 sono dotate di un nuovo pacco lamellare che fornisce una risposta migliore all’apertura del comando del gas. La TE 300 inoltre ha un cilindro nuovo, che aumenta la potenza ai bassi regimi. L’interruttore di serie che permette di passare da una mappatura all’altra è stato sostituito nella gamma 2012 da uno più piccolo e rinnovato, che finora era disponibile solo come accessorio opzionale. La novità interessante è anche nei prezzi: le Husaberg piacciono e i numeri crescono. Di conseguenza l'ottimizzazione ha consentito di far scendere leggermente i prezzi di listino, il che di questi tempi non è affatto male.

PREZZI HUSABERG 2012

TE 125 7.100 €
TE 250 7.950 €
TE 300 8.300 €

FE 390 8.850 €
FE 450 9.050 €
FE 570 9.100 €


TAGS: enduro anteprima husaberg tutti i video moto del 2011