Autore:
Stefano Cordara


RUOTA ALTA GRANDI NUMERI Non contento di essere di gran lunga il mezzo più venduto in Europa (Solo in Italia oltre 44.000 pezzi da gennaio a settembre tra 125 150 e 300) l'SH si aggiorna e arriva alla sua quinta generazione più fresco fresco come una rosa. A guardare le vendite, quindi, non si sentiva il bisogno effettivo di un restyling ma è dal 2005 che il ruota alta Honda non riceve alcuna attenzione per cui una rinfrescatina ci poteva anche stare, anche perché la concorrenza si sta facendo sempre più aggressiva

NUOVO VESTITO Ecco quindi che l'SH riceve un vestito tutto nuovo, più moderno e meno cheap all'apparenza, con un frontale tutto nuovo e un piccolo cupolino che va ad arricchire la testa di sterzo.

VAI COL DISCO! Ma al di la dell'estetica, il nuovo SH spicca per aver ovviato dopo anni all'unico punto debole che aveva nei confronti della concorrenza. Nel 2009 arriva, infatti, finalmente il freno a disco posteriore (da 240 mm), chiamato a gran voce dai clienti già in occasione della precedente versione. Adesso la dotazione dell'SH si può dire davvero completa anche perché l'impianto frenante può contare anche sul sistema CBS utilizzato largamente da tutti gli scooter Honda. Resta in listino comunque anche la versione con il freno a tamburo.

PIÙ SPAZIO La nuova linea porta in dote anche qualche modifica volta ad aumentare praticità e abitabilità dello scooter Honda. La sella (che si allunga per il passeggero) si abbassa di un ulteriore centimetro, ora siamo a 785 mm, la più bassa tra gli scooter a ruota alta (bello il gioco di parole...) mentre la pedana si allunga di due cm per lasciare più spazio alle gambe del pilota. In generale le dimensioni crescono leggermente le lunghezza totale passa infatti da 1.940 a 2.025 mm.


TAGS: eicma 2008 honda sh 125/150i 2009