Autore:
Alessandro Codognesi

SORPRESA! Un po’ a sorpresa e senza dare troppe spiegazioni in merito, la Casa di Tokyo presenta il suo nuovo Honda Forza 125 al Salone dell’auto di Parigi. E la domanda è più che spontanea: perché mai non l’hanno portato al Salone delle moto di Colonia, l’Intermot? La mia teoria è che, come spesso accade, la maggior parte della clientela scooteristica è composta da automobilisti in cerca di una soluzione più pratica e comoda all’auto per muoversi nel traffico, non ex-motociclisti. E in quest’ottica il Salone di Parigi potrebbe rivelarsi una vetrina più efficace di Colonia per il Forza 125. Che fa del suo look elegante e moderno un vero punta di… Forza.

OBIETTIVI D’altra parte, il nuovo Honda Forza 125 è un prodotto premium, pensato per primeggiare nella categoria come lo scooter definitivo, secondo gli uomini Honda. E sotto tutti i punti di vista: delle prestazioni, dello stile, del comfort e della praticità. E a giudicare dalle foto e dalle info tecniche, le premesse sono incoraggianti.

CUORE NOTO Il nuovo Honda Forza 125 monta il monocilindrico 4 tempi da 125 cc, chiamato eSP, già visto sull’SH125. Ma qui, grazie ad alcune modifiche meccaniche ed elettroniche, è capace di 14,3 cv a 8.750 giri e 12 Nm 8.250 Nm, numeri che lo avvicinano più alle prestazioni di un 150. Anche i consumi, però, si alzano: si parla di 43 km/litro nel ciclo medio WMTC, valori comunque da riferimento e che gli permettono di avere un’autonomia di quasi 500 km (11,5 litri il serbatoio). Come i fratelli PCX e SH, poi, anche il Forza 125 ha il sistema Start&Stop che spegne il motore dopo tre secondi al regime di minimo e con i freni tirati.

THE OTHERS Per il resto, l’Honda Forza 125 ha scelte tecniche da vero leader. Il telaio è un tubolare in acciaio, molto rigido, il forcellone è in alluminio ed è collegato al telaio tramite un doppio ammortizzatore. L’interasse è a favore della stabilità (1.490 mm), mentre angolo del cannotto e avancorsa sono più per l’agilità (26,5°, 89 mm). I cerchi in lega leggera a 6 razze sdoppiate calzano pneumatici in misura 120/70-15 davanti e 140/70-14 dietro. In totale, il Forza 125 pesa solo 162 chili con il pieno. Di serie l'ABS a due canali.

LE CHICCHE È nei dettagli che il nuovo, piccolo Forza fa la differenza. Parlo del parabrezza, regolabile in 6 diverse posizioni e con 120 mm di escursione. La sella spaziosa per due occupanti, i fari Full-Led, la strumentazione chiara e completa, tutte cose che ne fanno uno scooter alto di gamma. Il Forza 125 sarà disponibile in tre colorazioni: Matt Pearl Cool White/Matt Pearl Pacific Blue, Matt Cynos Grey Metallic, Matt Pearl Cool White/Black. 


TAGS: honda forza 125 abs EICMA 2014: tutte le novità