Autore:
Luca Cereda

DOWNSIZING Una supersportiva in scala ridotta: ecco la Honda CBR250RR, svelata (in Indonesia) nella sua veste definitiva. Rivale dichiarata delle varie Yamaha R3 e Kawasaki Ninja, entrambe con motore da 250cc, debutterà sul mercato asiatico entro la fine dell’anno. Il prezzo in rupie indonesiane parte da circa 63 milioni: tranquilli, equivalgono a circa 4.400 euro. Arriverà anche in Europa, probabilmente con una cilindrata maggiorata.

TBW Telaio a tubi d’acciaio, forcellone in alluminio, forcella a steli rovesciati e un comparto freni con dischi anteriori da 310 mm e posteriori da 240 mm al posteriore. C’è anche l’ABS, volendo, a doppio canale. La Honda CBR250RR, però, non dichiara la potenza del suo bicilindrico parallelo. Che comunque dovrebbe aggirarsi sui 40 cavalli, in linea con la concorrenza.  Il comando del gas è TBW (Throttle By Wire), regolabile a tre vie: chi guida può così tarare la risposta del gas in base alle proprie esigenze, a seconda delle condizioni in cui guida. 


TAGS: Honda CBR250RR Honda CBR250RR 2016 honda cbr duemmezzo