Autore:
Giulio Scrinzi

NORMATIVA EURO 4 La 75° edizione del Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano sta per iniziare e MV Agusta è ai nastri di partenza con due novità della sua gamma Supersport. Stiamo parlando delle F3 675 e 800 RC, punte di diamante della Casa di Schiranna che quest'anno si rinnovano principalmente (ma non solo) nel motore tre cilindri, aggiornato per ottenere l'omologazione Euro 4 con una riduzione delle emissioni (-50%) e del rumore (-48%) rispetto alla vecchia normativa.

PRESTAZIONI CONFERMATE Visto il passaggio all'Euro 4 ci si potrebbe aspettare un decadimento generale delle prestazioni... che invece è stato abilmente aggirato grazie a delle modifiche importanti ai due motori che spingono le nuove Supersport marchiate MV Agusta. La F3 675 RC, infatti, tocca i 128 CV di potenza e i 71 Nm di coppia, mentre la sorella maggiore raggiunge i 148 CV e gli 88 Nm come valori massimi. Gli interventi che sono stati attuati hanno previsto la riprogettazione del contralbero, della primaria, delle camme di aspirazione e delle valvole. Il cambio, inoltre, è stato completamente ridisegnato, per migliorare la facilità d’innesto e ridurre il carico alla leva. I collettori di scarico, infine, sono stati rivisti, mentre il terminale è fornito da SC Project e deriva direttamente dall’unità utilizzata dal Reparto Corse.

TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE Per quanto riguarda il telaio di questa MV Agusta, è stato confermato il classico traliccio in tubi di acciaio che utilizza piastre in lega di alluminio e garantisce sui nuovi modelli un nuovo punto di fissaggio del motore per una maggior rigidità flessionale. L'innovazione maggiore, quindi, è stata riservata all'elettronica, che si basa sulla piattaforma MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System): per il 2018 i principali interventi si sono concentrati sul miglioramento dell’efficacia del Ride By Wire, completo di mappe personalizzabili, ma anche sull'affinamento del controllo di trazione a otto livelli e al cambio elettronico EAS 2.0.

COME LA VERSIONE DA GARA Il piatto forte, però, è sicuramente il kit fornito con ciascun esemplare delle 350 F3 RC in tiratura limitata, composto dall'impianto di scarico in titanio, con silenziatore e tubo di raccordo, fornito dalla SC Project, dalla protezione paratacco in fibra di carbonio e dalle staffe in alluminio di supporto del silenziatore stesso. Presente, inoltre, la centralina con mappa dedicata allo scarico, così come il copricodino monoposto, le leve frizione e freno in ergal, il cavalletto posteriore e il telo coprimoto. Completano il pacchetto le grafiche adottate su queste speciali versioni, in tutto e per tutto identiche a quelle utilizzate in gara.


TAGS: mv agusta eicma eicma 2017 mv agusta 2018 nuovi modelli eicma 2017 mv eicma 2017 eicma mv agusta 2017 mv agusta f3 675 rc 2018 mv agusta f3 800 rc 2018