Autore:
Andrea Rapelli

MULTI 939 Una Multi più piccola e più umana, per presidiare il segmento popolato dalle varie BMW F800 GS e Triumph Tiger 800, giusto per dirne due. La Ducati Multistrada 939, fotografata qui di sfuggita, dovrebbe - il condizionale è d'obbligo - utilizzare la base meccanica della Hyperstrada, rivisitata in chiave turistica: quindi Testastretta 11° da 937 cc, 113 cavalli e 97,9 Nm a quota 7.500 giri.

LOOK FAMILIARE La parte frontale assomiglia molto - con le dovute proporzioni - a quella della Multistrada 1200 Enduro mentre la sella sembra proprio comoda anche per due. E adatta a caricare un bel tris di valigie. I cerchi in lega, poi, non fanno pensare a mire fuoristradistiche particolarmente spinte. La Multistrada 939 (sempre che sia questo il suo nome) potrebbe scoprirsi in veste definitiva già a Intermot, fra qualche giorno, ma forse bisognerà attendere i riflettori di Eicma


TAGS: foto spia intermot 2016 ducati multistrada 939