Autore:
Emanuele Colombo

ECCOLA! Cadono finalmente ui velli dalla nuova  Ducati 1299 Panigale R Final Edition, nuova supersportiva di Borgo Panigale che dovrebbe arrivare nei concessionari a settembre 2017 alla bella cifra di 39.900 euro. Si tratta di una moto realizzata in serie numerata, stradale e omologata Euro 4. Il Superquadro della “Final Edition” deriva da quello della 1299 Superleggera, ed eroga 209 CV a 11.000 giri/minuto e 14,5 kgm a 9.000 giri/minuto: ha l'albero motore alleggerito con perno di biella maggiorato dotato di pastiglie di equilibratura in tungsteno; bielle e valvole in titanio e pistoni dotati di due soli segmenti, come quelli dei motori Superbike. I cornetti di aspirazione hanno altezze ottimizzate sulle due bancate a differenza della 1299 Panigale che
presenta cornetti della medesima lunghezza

I DATI TECNICI Il peso a secco della nuova Ducati 1299 Panigale R Final Edition sarà di 179 chili, grazie anche alla struttura monoscocca del telaio che integra l’airbox. Il serbatoio avrà 17 litri di capacità. La ciclistica è la stessa della Panigale R, con sospensioni meccaniche Ohlins. All'anteriore troviamo una forcella NIX 30 con steli rovesciati da 43 mm con TiN, completamente regolabile: l'angolo del cannotto di sterzo è di 24°. Al posteriore troviamo un Monoammortizzatore Ohlins TTX36 completamente regolabile con molla in titanio che lavora su un forcellone monobraccio in alluminio. 

ELETTRONICA DA CORSA L'impianto di scarico in titanio è firmato Akrapovic e ha un doppio silenziatore omologato Euro 4 che replica le forme di quello della Panigale R che corre nel Mondiale Superbike. Le canne dei cilindri e la bulloneria sono in acciaio e il basamento è pressofuso anzichè fuso in sabbia come sulla Superleggera. L'elettronica sfrutta la centralina Bosch Inertial Measurement Unit (IMU), che comprende le funzioni ABS Cornering, Ducati Wheelie Control EVO (DWC EVO), Ducati Traction Control EVO (DTC EVO) ed Engine Brake Control (EBC). Questi sistemi hanno tre regolazioni pre-impostate legate alle impostazioni Race, Sport e Wet del Riding Mode, ma possono anche essere affinati secondo il gusto personale. La 1299 Panigale R Final Edition ha poi il Ducati Data Analysis+ GPS (DDA+ GPS): il sistema di analisi che consente anche di monitorare e registrare l’angolo di piega. 

PER SPAZZOLATE DA CAMPIONI Merita un capitolo a sè il controllo di trazione DTC EVO, che oltre ad avere un intervento particolarmente preciso, ha anche una nuova funzionalità per permettere anche a piloti non particolarmente esperti di far derapare la ruota posteriore per chiudere la traiettoria in curva, pur mantenendosi in condizioni di pieno controllo e sicurezza. Completa la dotazione degli aiuti elettronici il dispositivo Ducati Quick Shift, per cambiare marcia senza chiudere il gas e senza tirare la frizione, attivo sia in progressione sia in scalata. 


TAGS: video potenza foto coppia prezzo peso anteprima dati tecnici caratteristiche Ducati 1299 Panigale R Final Edition data di lancio nuova Ducati Panigale