Autore:
Stefano Cordara

CONCEPT OMOLOGATO La CR&S Duu mostrata come concept allo scorso Eicma ha fatto molto parlare di sé. Ma La compagine diretta da Roberto Crepaldi non si è certo fermata al concept, aveva promesso che la moto sarebbe arrivata sulle nostre strade entro un anno e ha mantenuto la promessa fatta. Basta infatti andare al padiglione due stand 33 dell'EICMA per vedere la versione definitiva della DUU pronta per circolare su strada.

DUE VERSIONI Sono due le versioni disponibili "monoposto" e "biposto" (ribattezzate ovviamente "duuperlù" e "cunlatusa" in ossequio all'idioma meneghino) ma è interessante sapere che per questa moto ci sono già oltre 150 prenotazioni (praticamente il tutto esaurito), una richiesta che ha quasi spiazzato perfino l'azienda che infatti ha dovuto cambiare sede.

FINO A 200 CV L'altra promessa mantenuta è stata quella di avere una moto per nulla differente rispetto al concept che abbiamo ammirato l'anno scorso. Un concept da cui qualcuno dalla parti di Bologna ha anche preso qualche spunto (vedi zona posteriore). Tutte le caratteristiche tecniche della moto sono rimaste invariate rispetto al concept, a partire dal motore S&S da 2000 cc capace di una coppia mostruosa e di una potenza variabile da 100 a 200 cv secondo le configurazioni.

SI PARTE DA 22000 La moto è ovviamente personalizzabile in ogni parte, dal motore alla ciclsitica al punto che sarà difficile trovarne un a uguale all'altra. E per questo nemmeno i prezzi potranno essere uno uguale all'altro... possiamo dirvi da dove si parte: 22.000 €, ma non dove si può arrivare...


TAGS: cr&s duu eicma 2010