Autore:
Paolo Sardi

PROVACI ANCORA, PIERRE Il destino di Pierre Terblanche sembra essere quello di far discutere con le sue realizzazioni. Quando lavorava in Ducati, dalla sua matita uscirono modelli che divisero gli appassionati (come la 999, la prima Multistrada e la Hypermotard) e sembra che le cose possano andare ancora allo stesso modo ora che il designer sudafricano è a capo dello stile della Confederate.

PRIMA QUALITA' La prima moto a portare la firma di Terblanche sarà la nuova Confederate C2 P-51 Fighter, da lui stesso illustrata per sommi capi in questo video. Si tratta di una moto che arriverà sul mercato nell'estate del 2014 e che s'inserirà nel classico filone della Casa dell'Alabama, con quindi soluzioni tecniche fuori dagli schemi e materiali di primissima qualità, come leghe leggere e carbonio. Con l'arrivo di questa seconda generazione la Fighter si metterà a dieta a livello di carter e adotterà, tra le altre cose, nuove teste e un diverso sistema d'iniezione. Stando alle voci che girano in rete, questa Confederate sarà realizzata in soli 31 pezzi, ciascuno venduto a un prezzo di circa 100.000 dollari, circa 73.000 euro.


TAGS: terblanche video