Autore:
Andrea Rapelli

SI', VIAGGIARE Da sempre le sei cilindri BMW sono sinonimo di viaggi e grande comfort. Con la BMW K 1600 GTL 2017, in passerella al Salone di Milano, la Casa dell'Elica ha alzato ulteriormente l'asticella.

EURO 4 Intendiamoci, la K 1600 GTL 2017 non cambia nell'ossatura meccanica: il motore è sempre il sei cilindri in linea da 160 cavalli e 175 Nm a 5.250 giri, che adesso rispetta - grazie a nuovi catalizzatori - la normativa Euro 4. 

MAGGIOR PROTEZIONE Piuttosto, i tecnici di Monaco hanno cercato di migliorare il migliorabile, si sono concentrati sui dettagli. Ecco allora, grazie alle sovrastrutture ridisegnate, una maggior protezione aerodinamica (e dalle intemperie) per pilota e passeggero. Parabrezza e deflettori mobili sono più grandi, mentre la carenatura laterale è stata allungata verso la coda. 

SOSPENSIONI INTELLIGENTI La dinamica di guida guadagna le sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA (due le modalità, Road e Dynamic) mentre come optional è disponibile il quickshifter, per cambiare senza toccare la frizione. Fra gli accessori a pagamento si trovano anche proiettori adattivi, luci diurne, assistente per le partenze in salita, Keyless Ride, tasto SOS per chiamare i soccorsi in caso di bisogno (disponibile in Italia da metà 2017). 

XENO DI SERIE La dotazione di serie della BMW K 1600 GTL 2017 è quasi automobilistica e prevede, fra le altre cose, ABS Pro (cornering), Dynamic Traction Control, fari allo xeno, cruise control, manopole e sedile pilota riscaldati, un più pratico sistema di retromarcia, azionabile tramite tasto sul manubrio. Tre, infine, le varianti cromatiche: bianco, grigio e nero/ebano. 


TAGS: eicma 2016 novità bmw eicma 2016 bmw eicma 2016 BMW k 1600 gtl 2017