Autore:

WELCOME BACK Che Bimota avesse un interesse verso la Moto2 non era un segreto, la Factory riminese ha mostrato simpatia per la neonata categoria a 4 tempi dichiarando fin dai primi vagiti del regolamento di essere interessata a costruire una Moto2.

NATO PER LEI Del resto se questo campionato viene vissuto malissimo dall'Aprilia (che, infatti, ha deciso di non partecipare) è invece perfettamente nelle corde del marchio riminese creato da Bianchi Morri e Tamburini che nella sua storia ha sempre costruito telai ad alte prestazioni su cui installare i motori più disparati. La questione del monomotore Honda (il nome secondo la storia Bimota sarà HB4) quindi, alla Bimota non fa né caldo né freddo.

LAVORO NELL'OMBRA Dopo le prime dichiarazioni però è sceso il silenzio, e l'assenza di Bimota dall'Eicma non ha lasciato aperti molti spiragli. Evidentemente però a Rimini hanno pensato che fosse meglio risparmiare i soldi per un salone per investirli nel progetto racing che, una volta completato e venduto ai team potrebbe essere sicuramente redditizio.

PRIMI GIRI A Valencia, dove le Moto2 hanno fatto la prima "passerella" la Bimota non c'era ha preferito il più isolato circuito del Levante a Binetto per far compiere i primi giri alla sua HB4 prototipo che, come vediamo da queste foto estrapolate da un video che gira su YouTube, non tradisce la filosofia della factory di Rimini continuando ad utilizzare una ciclistica di tipo "misto" con un traliccio di tubi unito ad ampie piastre d'alluminio che si estendono a sorreggere anche la sella e il codino.

CHI CI CORRE? A quanto pare i primi test sono stati fatti con un motore Honda elaborato, in attesa (come per tutti gli altri) che arrivi quello definitivo. Resta da capire chi correrà con questa questa moto. I team, soprattutto quelli più importanti sembrano essere già accasati con altre engineering e a meno che Bimota non voglia impegnarsi ufficialmente.

ANCORA UN PO' DI PAZIENZA Certo è che in ogni caso questo rappresenta un ritorno importante. Avere un marchio italiano come Bimota nel campionato cadetto è una cosa, per noi, molto positiva. La presentazione ufficiale della moto è prevista per il prossimo 21 gennaio, quel giorno potremo saperne di più.


TAGS: bimota db7 bimota hb4 moto2 bimota bimota moto2