Autore:
Giulio Scrinzi

PRONTA A TUTTO In occasione dell'imminente Salone di Milano dedicato alle due ruote, la Benelli sarà presente con una novità dedicata a coloro che sono alla ricerca di avventure diverse ogni giorno: si chiama TRK 502 ed è una turistica che mescola linee all'avanguardia con i tratti caratteristici delle adventure bike. 

MOTORE GRINTOSO Il cuore è inedito: si tratta di un bicilindrico raffreddato a liquido da 500cc, alimentato ad iniezione elettronica con distribuzione a doppio albero a camme in testa a quattro valvole. La potenza sprigionata si assesta sui 47 cavalli a 8500 giri/min mentre la coppia raggiunge quota 45 Nm a 5000 giri/min.

VERSATILITÀ AD OGNI COSTO Il telaio della TRK 502 è un traliccio in tubi d'acciaio ad alta resistenza mentre le sospensioni vedono all'avantreno una forcella upside-down regolabile con un'escursione di 135 mm mentre al retrotreno spicca il forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale anch'esso registrabile. L'impianto frenante fa affidamento su un doppio disco anteriore semiflottante da 320 mm e pinza a quattro pistoncini assieme al disco posteriore da 260 mm.

ANCHE OFFROAD I cerchi sono da 17 pollici in lega di alluminio e sono coperti da pneumatici con misure 120/70 davanti e 160/60 dietro; tuttavia verrà resa disponibile, a partire da inizio 2017, anche la versione completamente off-road con ruota da 19 pollici all'anteriore. 


TAGS: eicma 2016 eicma benelli 2016 eicma benelli trk 2016 eicma benelli trk 502 2016 eicma benelli eicma trk 502