Autore:
Stefano Cordara

ANTICIPATI Lo avevamo anticipato giusto un mese fa e adesso è anche arrivata l'ufficialità della Casa: l'Aprilia RSV4 APRC, la versione base della quattro cilindri di Noale già da qualche giorno disponibile dai concessionari Aprilia,  ha un prezzo di 18.000 Euro franco concessionario.

TRAVASO Così, dopo aver debuttato sulla Factory in versione Special Edition, la moto nata per commemorare la conquista del campionato Mondiale Superbike, il pacchetto di controlli elettronici più evoluto del mondo debutta anche sulla versione “normale” della Aprilia RSV4 R.

STANDARD La base ovviamente è quella della RSV4 R standard, quindi senza sospensioni Ohlins ma con forcella Showa, ammortizzatore Sachs e cerchi fusi (anche se rivisti nel disegno e alleggeriti) e non forgiati. Inoltre, come era nella precedente R, il motore resta fisso nel telaio e non si può spostare. Resta invece il pneumatico posteriore da 200/50 che ha debuttato come equipaggiamento di serie sulla Aprilia RSV4 APRC SE

MOTORE EVOLUTO Anche il V4 della RSV4 R APRC (che ricordiamo non utilizza l’aspirazione a lunghezza variabile utilizzata invece sulla Factory) riceve tutti gli aggiornamenti tecnici introdotti a suo tempo sulla SE, a partire dal cambio (più ravvicinato nei rapporti intermedi e con finale accorciata) per finire con la lubrificazione migliorata e il raffreddamento più efficiente, upgrade normali per un cambio di Model Year. Per cui, come è successo per la Factory, è lecito attendersi un piccolo incremento di potenza anche se quella dichiarata resta ferma a 180 cv a 12500 giri.

TUTTO DI SERIE Ovviamente, arriva anche il nuovo scarico, alleggerito di 2 kg rispetto al precedente, il che assieme ai nuovi cerchi compensa l’aggravio di peso dovuto all’elettronica di bordo così che il peso dichiarato resta di 184 kg a secco. Sì, perché la lieta novella è che anche la Aprilia RSV4 R APRC prevede di serie l’adozione di tutto il pacchetto APRC (traction control autoadattivo, anti wheeling, launch control e quick shifter) che abbiamo provato con tanta soddisfazione sulla SE a Jerez.

IN KIT A POCO PREZZO Come la precedente RSV4 R la versione APRC è disponibile in nero e bianco. Il prezzo, come già annunciato in testa all'articolo è di 18.000 € franco concessionario. Per la versione senza APRC ci sono dei kit venduti a prezzo particolare. Aggiungendo 1.000 € è possibile acquistare il pacchetto di accessori "RSV4 R On Track" (scarico racing Akrapovic, leve in alluminio, pedane e semimanubri racing, cupolino maggiorato ecc), del valore complessivo di circa 4.000 €. Sempre per la versione "R" è disponobile anche il kit di carene e parti in carbonio "Pure Carbon", del valore complessivo di circa 4.600 €, a soli 1.500 €.

FACTORY 2011 Resta fermo a 22.000 € franco concessionario quello della RSV4 Factory APRC edizione 2011, che perde la connotazione "Special Edition" e ritrova i colori originali (peraltro più belli) di tutte le Factory Aprilia. Per lei, colori a parte, non c'è nessuna differenza tecnica con la Aprilia Factory APRC SE di cui potete leggere qui la prova.


TAGS: aprilia rsv4 r aprc