Autore:
Luca Cereda

AMICI MAI… cantava Venditti. Stretta la mano – e forse anche i denti – Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si sono ritrovati su un palco a Barcellona per presentare la nuova Yamaha YZR-M1, primo assaggio della Moto GP 2016.

A CACCIA DEL BIS L’obiettivo ad Iwata è chiaramente ri-vincere il Mondiale, magari con un nuovo bis. Sperando che il finale, stavolta, non butti in polemica. “Abbiamo i migliori piloti del mondo e non dobbiamo mai dimenticare che entrambi hanno lo stesso obiettivo”: le parole del Team Manager Lin Jarvis sembrano un proclama ma suonano come un cazziatone. Jorge e Valentino registrano ma il gelo tra i due si scioglie giusto il tempo di togliere il velo alla moto che l’anno scorso ha messo in riga Honda e Ducati.

Ecco la scheda tecnica della nuova Yamaha YZR-M1 2016:

MOTORE: 4 cilindri in linea raffreddato a liquido con alberomotore a croce. Potenza dichiarata: oltre 240 cv.
TRASMISSIONE: cambio a 6 marce estraibile.
TELAIO: Deltabox in alluminio e forcellone in alluminio.
SOSPENSIONE: forcella anteriore rovesciata Öhlins e posteriore Öhlins.
RUOTE: modello MFR magnesio forgiato da 17" ant. e post.
PNEUMATICI: Michelin, 17'' all'anteriore e al posteriore.
FRENI: Brembo, anteriore con due dischi da 320 o 340 in carbonio con pinze a quattro pistoncini; disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini
PESO: 157 kg


TAGS: yamaha motogp valentino rossi jorge lorenzo Yamaha Racing