Autore:
Alessandro Codognesi

RITORNO AL FUTURO E siamo a sette. Anche quest’anno si svolgerà il World Ducati Week 2012, il raduno per eccellenza per chi ha il cuore che batte a frequenza desmodromica. Drag race, belle ragazze e tante, tantissime moto di Borgo Panigale, provenienti da ogni angolo remoto del pianeta. Se avete una Ducati, difficile mancare.

DOVE COME QUANDO Per non arrivare lunghi all’evento, diamo giusto qualche dritta sul programma. Come detto, il World Ducati Week 2012 si terrà dal 21 al 24 giugno e, come tradizione, il centro nevralgico dell’evento sarà il Misano World Circuit, dove si svolgeranno le attività diurne. Sarà diviso in cinque aree ben distinte, ciascuna caratterizzata da un nome e un tema portante. Vediamole in dettaglio.

GALAXY OF ADRENALIN Il nome non sarà l’ultimo ritrovato in campo di raffinatezza ma i contenuti sembrano essere di sostanza. A caratterizzare infatti la “Galassia dell’adrenalina” saranno i campioni dello sport. Hanno già confermato la loro presenza piloti e tecnici del Ducati Team MotoGP e il Team interno di sviluppo SBK. Non mancheranno all’appello tutte le squadre private impegnate nel campionato mondiale Superbike 2012, a partire dai Campioni del Mondo in carica, il Team Althea Racing, il Team Pata Racing e il Team Red Devils Roma.

SUPERBIKE REPLICA Spettacolo nello spettacolo sarà offerto dalla gara del Ducati Desmo Challenge, una sfida internazionale prevista in un’unica manche, che metterà alla prova i vari piloti. Le categorie saranno due: “Open” e “848 Superstock”. Il programma sarà articolato su tre giorni, le prove libere sono previste il venerdì, sabato le qualifiche e domenica le gare. Come in superbike, per ognuna delle due classi ci sarà gara 1 e gara 2. Tra le altre cose durante il World Ducati Week 2012 si svolgeranno i rinomati corsi di guida DRE (Ducati Riding Experience). Appuntamento al quale non poteva mancare Troy Bayliss che, nella giornata del 21 giugno (toh, il suo numero…), terrà la sua ormai celebre Academy in sella alla iper-tecnologica 1199 Panigale S. Tutti coloro che prenoteranno un corso DRE avranno diritto a un pass 4 giorni che consentirà, tra l’altro, di partecipare alle prove libere nel circuito di Misano. Come contorno sarà allestito un grande spazio per assistere alle esibizioni dei freestlyer “Daboot”.

INTERNATIONAL VILLAGE Al World Ducati Week 2012 è previsto un International Village, destinato a ospitare i Ducatisti italiani e stranieri. Nel Village ognuno sarà libero di celebrare la propria passione rossa secondo gusti e tradizioni locali: ecco allora i “momenti nazione”, durante i quali si festeggerà, declinando a secondo delle abitudini e dei costumi locali, il modo di fare festa. Dalla sangria spagnola ai crauti tedeschi, si potranno degustare piatti provenienti da tutto il mondo.

DISCOVERY GALAXY In quest’area ci sarà un punto di accoglienza e informazioni per tutti coloro che avranno prenotato il WDW Tour, una serie di incantevoli itinerari in moto, proposti ai partecipanti del World Ducati Week 2012 con l’intento di scoprire la riviera romagnola. Per tutti i possessori di pass 4 giorni infatti sarà possibile iscriversi a uno o più tour di mezza/una giornata, messi a punto e seguiti dalla grande esperienza degli apripista di Curve e Tornanti. I tour saranno quattro: Tour Terra dei Motori, Happy Hour Viamaggio, Happy Hour San Marino e Multistrada - Iron Bikers. Tutti i tour sono acquistabili in prevendita online sul sito wdw.ducati.com

BIKE ART GALAXY Quest’area è destinata a lasciare spazio alla creatività dei Ducatisti di tutto il mondo. In questa “galassia d’arte” infatti, si troverà il Monster ART Planet, un pianeta dedicato ad attività come l’airbrushing, il particolare aerografo grazie al quale sarà possibile personalizzare la moto, il casco e gli accessori moto. In occasione del WDW 2012 inoltre Ducati chiamerà a raccolta tutti i ducatisti che fanno della musica una ragione di vita. Sono già aperte le selezioni per esibirsi sul palco del WDW con la propria Ducati Band. Dulcis in fundo, all’interno del Bike Art Galaxy delle bellissime ragazze si occuperanno del tradizionale Bike Wash Show, in programma tutte e quattro le giornate. Vietato a chi soffre di cuore.

HERITAGE GALAXY Non poteva certo mancare uno spazio espositivo dedicato ai modelli che hanno reso celebre la casa di Borgo Panigale. Per questo, in un’area interamente dedicata alla storia, sarà allestita la mostra “1972-2012: 40 anni di vittorie bicilindriche”, creata per celebrare la ricorrenza dei 40 anni dalla vittoria di Paul Smart alla 200 Miglia di Imola del 1972. Immancabile quindi la presenza di Paul Smart, che si unirà alla combriccola di altri piloti a creare atmosfera.

MANO AI PORTAFOGLI I prezzi dei biglietti sono in linea con quanto visto fino a oggi. Si parla infatti di 35/45 euro al giorno (a seconda se nel week end o meno) per chi ha la moto e 20 euro al giorno per i visitatori/passeggeri. Per acquistare direttamente il biglietto 4 days, sappiate che dovrete sborsare 80 euro se intendete entrare con la vostra moto, mentre se siete passeggeri/visitatori il conto è meno salato: 50 euro. Se l’idea vi ha stuzzicando, i biglietti sono acquistabili al seguente link: http://bit.ly/LNXkM7. Per alberghi e alloggi, sul sito ufficiale del WDW sono prenotabili stanze d’albergo convenzionate con l’evento.


TAGS: ducati valentino rossi troy bayliss 2012 wdw 2012 world ducati week 2012 world ducati