Autore:
Alessandro Codognesi

LET’S START Parte oggi il Motor Bike Expo 2013, il Salone veronese del motociclo. I giorni di apertura al pubblico saranno tre, fino a domenica 20, durante i quali sarà possibile gustarsi tutte le special e custom esposte. Da sempre, infatti, la fiera di Verona è teatro indiscusso dei piccoli preparatori, che durante l’EICMA  spesso passano in secondo piano oscurati dai grossi nomi. Ecco info, costi e cosa potrete aspettarvi dalla fiera veronese.

TUTTI, MA PROPRIO TUTTI Preparatori a parte, al Motor Bike Expo 2013 parteciperanno comunque tutte (o quasi) le grandi firme: Bimota, Ducati, Harley-Davidson, Headbanger, Honda, Kawasaki, Peugeot, Quadro, Suzuki, Yamaha e Zaeta. Tra le italiane, Headbanger Motorcycles presenta le nuove Hollister e Gypsy Soul, ma ha annunciato anche di avere nella manica una novità assoluta. Oltre a tutti questi, ci sarà tutta una lunga lista di preparatori e customizzatori, nonché rivenditori di accessori a soddisfare il lato più verace della kermesse. Per dirla in numeri, saranno ben sette i padiglioni da visitare, 73.000 i metri quadrati di coperto e 35.000 quelli di aree esterne, con oltre 750 marchi espositori. Mica bruscolini.

DATA ORA PREZZO Gli orari d'apertura vanno dalle 09:00 alle 19:00, da venerdì a domenica. Come l’anno scorso, il costo del biglietto sarà di 16,00 euro, mentre per i ragazzi da 6 a 10 anni e i portatori di handicap il conto è solo di 13 euro. I bambini fino a cinque anni, invece, entrano gratis. I biglietti sono acquistabili o direttamente in fiera, oppure da internet su Ticketone. I mezzi per raggiungere la fiera sono i bus linea 21 (fermata Via Agricoltura) e 22 (V.le del Lavoro). Alla stazione di Verona Porta Nuova è invece attivo un servizio navetta gratuito con partenze ogni 20 minuti.


TAGS: motor bike expo 2013 istruzioni per l’uso verona veronafiera