Autore:
Alessandro Codognesi

L’AMAREZZA Come ormai accade a ogni Salone moto da un po' di tempo a questa parte, purtroppo, anche l’Intermot 2014 ha visto sfilare imitazioni cinesi dei prodotti occidentali di maggior successo. In particolare, il Gruppo Piaggio ha identificato tra gli stand repliche dei propri modelli di Vespa, che, a questo punto, si può definire lo scooter che vanta il maggior numero di imitazioni. Non è infatti la prima volta che succede: sarà per il suo fascino senza tempo o per la sua grazia ancora ineguagliata, sta di fatto che la Vespa è scopiazzata senza vergogna. Senza aspettare troppo, il Gruppo Piaggio ha inoltrato all'espositore una lettera di diffida, dopodiché gli scooter contraffatti sono stati rimossi dagli spazi espositivi. Scommettiamo che la scena si ripeterà all'EICMA?