Autore:
Alessandro Codognesi

TANTI AUGURI! Come ogni anno, tutto è pronto per l’EICMA. E a quest’edizione c’è da festeggiare: il 2014 è infatti l’anno del centenario di EICMA. 100 anni sono molti, forse troppi per descrivere il Salone di Milano solo con i numeri, che, tuttavia, fanno una certa impressione: un secolo di EICMA significa 25 milioni di visitatori (l’equivalente di tutta l’Austria, la Svizzera e il Portogallo), 2 milioni di metri quadrati, 86 gare internazionali. Le novità in campo moto? Non si contano. Ma l’EICMA, dicevo, non è solo numeri, tutt’altro. Soprattutto quest’anno.

DOVE, QUANDO E QUANTO Bando alle ciance, allora: ecco le info utili a tutti i visitatori. Il Salone di Milano si terrà dal 4 al 9 novembre (4 e 5 dedicati alla stampa e agli operatori) con i seguenti orari per il pubblico: dalle 10.00 alle 18.30 (Venerdì 7 novembre dalle 10.00 alle 22.00). Il costo del biglietto è 18 euro, mentre per i ragazzi (da 7 a 16 anni compiuti) e gli over 65 è 12 euro (forse uno sconticino maggiore per i giovani appassionati sarebbe stato opportuno...). Per chi entra venerdì 7 novembre dopo le 18.00 il costo è di 12 euro, mentre le donne entrano gratis tutta la giornata. Il biglietto è acquistabile tramite il sito www.eicma.it e sul sito ticketone.it.

LE NOVITÀ Anche quest’anno a EICMA ci saranno l’area esterna MotoLive, dove si terranno le manifestazioni in collaborazione con Radio Deejay, il Green Planet dedicato al mondo delle tecnologie ecologiche, l’area custom (sempre più importante) e infine l’area sicurezza. Ma la vera novità è il Temporary Bikers Shop: da quest’anno infatti sarà possibile acquistare da tutti i grandi dealer del mercato nazionale, dall’abbigliamento alle borse passando per i caschi, tutto a prezzi super scontati, una sorta di super outlet temporaneo. Quest’area è stata realizzata in collaborazione con Subito.it, leader incontrastato nella compravendita dell’usato. Beh, che state aspettando? Correte a prendere i biglietti e ricordate che per raggiungere la fiera con i mezzi pubblici non basta il biglietto con tariffa urbana della metro. Anche per i controllori dell'ATM l'EICMA è da anni un appuntamento imperdibile...