Autore:
Alessandro Codognesi

COLPA LORO! Per una volta sarò super partes e mi limiterò a esporvi i risultati di un sondaggio americano, commissionato da mamma Harley-Davidson. Ebbene, la ricerca parla molto chiaro: le donne che vanno in moto, rispetto a quelle che non ci vanno, vivono meglio, fine della storia. E se non credete a queste parole, dovrete credere ai numeri nudi e crudi! Vediamoci chiaro.

GIÙ COI NUMERI Lo studio, condotto da una società di consulenza chiamato Kelton Global, ha interessato 1.013 donne riders e 1.016 non-riders. Più della metà delle riders hanno eletto la propria moto come fonte principale della propria felicità, mentre addirittura il 74% ha affermato che con l’acquisto della moto la qualità della vita ha subito un’impennata inaspettata. Inoltre, sempre in base al sondaggio, è emerso che: il 37% delle rider è sempre in uno stato di felicità, percentuale che tra le non-rider è solo il 16%. Il 27% delle rider si sente poi perennemente sexy e attraente, tra le non-rider solo il 7%. Infine ben il 35% delle rider è sempre sicuro delle proprie scelte, dato solamente pari al 18% per le non rider. “I risultati indicano chiaramente che guidare una moto migliora notevolmente i sentimenti di una donna e la sua autostima in generale", sentenzia Claudia Garber, dirigente di Harley-Davidson, “Ecco perché imparare ad andare in moto è il regalo perfetto da fare a sè stessi, soprattutto se si è donne”.

NON SOLO PER LEI MA ANCHE PER LUI Non è solo una questione personale però: il fatto di muoversi in moto, pare che abbia effetti positivi anche a livello sentimentale. In altre parole: le rider in amore vanno meglio, a tutti i livelli. Sia a livello di comunicazione verbale con il partner (almeno così dichiara il 60% delle rider) sia a livello… non verbale. Pare infatti che sotto le lenzuola le rider vadano alla grandissima, soprattutto a livello di feeling con il partner.

TIRIAMO LE SOMME Insomma, se vivete felici e appagate anche senza moto, buon per voi. Ma se siete in periodo di cambiamento, di rivoluzione o semplicemente cercate nuovi stimoli, donne, correte a farvi la patente A: a volte la felicità può arrivare su due ruote.