Autore:

REPETITA Cinque gare, quattro autodromi e piloti di ogni età ed esperienza. Il Bridgestone Champions Challenge è il primo trofeo velocità su due ruote patrocinato ufficialmente da Bridgestone Italia. La serie è aperta a uomini e donne, con regolare licenza FIM, Junior o Senior, in sella a una supersportiva 600 o 1000. Le classi ammesse sono 600 Stock sperimentale, 1000 Stock sperimentale e 1000 Open. Le gomme ammesse sono ovviamente le Bridgestone 003 e per la classe 1000 è possibile utilizzare anche le Slick.

TUTTO SUL POSTO Il servizio montaggio e smontaggio gomme è offerto direttamente da Ideal Gomme che provvede anche alla vendita, le gomme dovranno essere punzonate pena l'esclusione dalla classifica. Si tratta di un trofeo di livello amatoriale studiato apposta per mantenere i costi quanto più bassi possibile. Infatti, la quota di iscrizione è molto bassa (400 ?) a cui vanno aggiunti 250 ? a gara (che diventano 200 per i circuiti corti come Franciacorta).

ESPERTI E NON Proprio per il suo livello amatoriale, è un trofeo molto adatto ai neofiti. Non a caso quest'anno al Mugello parecchi concorrenti delle due classi erano alla loro prima gara. Ciò non toglie che partecipino piloti estremamente esperti e veloci come ad esempio Sebastiamo Zerbo, Federico Clementini o Danilo Tomassoni.

SITO DEDICATO Da quest'anno è stato creato anche un sito (www.trofeobridgestone.it) dove è possibile ottenere ogni informazione sul trofeo, sul regolamento e sulle modalità di iscrizione. Quello che piace molto è la grande capacità di iniziativa degli organizzatori che non perdono mai occasione per far "rumore" nel paddock.

ANIMAZIONE Di sicuro l'area Hospitality del Trofeo Bridgestone è una delle più animate del paddock, un punto di ritrovo quindi dove passare un bel week end in compagnia. Non si parla solo di gomme, ma gli organizzatori riescono anche a proporre parti speciali, e caschi a prezzi scontatissimi (previsto anche un premio speciale per chi indossa i caschi proposti dall'organizzazione)

SI MANGIA Assolutamente azzeccata e molto interessante anche l'idea dell'hospitality che offre la possibilità di mangiare (e si mangia anche bene) a pranzo e cena con soli 10 ? a pasto, un bell'aiuto per chi si presenta in circuito con pochi mezzi e strutture ridotte all'osso e trova nella struttura del trofeo il giusto supporto. Durante il week end Luca Raggi (il coordinatore del trofeo) e il suo staff sono sempre in movimento, e in ogni gara riescono a creare qualche motivo di attrazione per il popolo del paddock… a Misano hanno organizzato addirittura una sfilata di costumi da bagno femminili!

WILD CARD Ovviamente è possibile anche iscriversi come Wild Card (come abbiamo fatto noi) a una sola gara pagando una tassa di iscrizione al campionato di 180 ?, più, ovviamente, le tasse d'iscrizione alla singola gara.

 

 CALENDARIO 2010

 

MUGELLO gara 1 24-25 aprile 2010
MISANO gara 2 8-9 maggio 2010
MAGIONE gara 3 26-27 giugno 2010
VALLELUNGA gara 4 10-11 luglio 2010
VALLELUNGA gara 5 30-31 ottobre 2010


TAGS: il trofeo Una per tutte: Stage4 Metzeler K-Cup