Autore:
Stefano Cordara


LIMITED
Dalle parti di Varese ci sanno fare con le serie speciali, una vera malattia del patron Claudio Castiglioni, che tra MV e Husqvarna ne sforna di continuo. Stavolta è toccato al marchio off road il compito di lanciare un modello in serie limitatissima, riservato a pochi appassionati. Trattandosi di Husqvarna è lecito attendersi qualcosa di sfacciatamente racing. È così è. La SM 450 RR è il meglio di quanto Husqvarna possa offrire attualmente alla propria clientela. Nasce dalle corse e alle corse è dedicata, visto che è un modello pronto gara non omologato per l'utilizzo stradale.

TRICOLORE Per l'occasione in Husqvarna hanno dato fondo al patriottismo vestendo la 450 di un'appariscente livrea tricolore che non mancherà di farsi notare in giro per gli autodromi. Chi dovesse vederne una un circolazione la segnali come specie rara, visto che di questa RR ne saranno prodotti solo 50 esemplari ordinabili presso l'azienda e messi in vendita a 11.900 euro franco fabbrica, un prezzo da serie speciale ma almeno non fuori portata.

SPECIALE IN TUTTO Come tutti i modelli d'elite anche la 450 RR fa incetta di materiali e lavorazioni speciali. Il telaio è saldato al TIG e la Husqvarna offre la possibilità di regolare l'inclinazione del cannotto (tramite boccole calibrate), le piastre di sterzo sono in ergal e ricavate dal pieno, e i cerchi anodizzati rosso sono della Rexfelgen, l'impianto freni unBrembo racing con tanto di pompa e pinza radiali. A completare il quadro ciclistico ci sono anche un forcellone accorciato rispetto alla moto standard, una forcella a steli rovesciati da 50 mm della marzocchi e un ammortizzatore racing della Sachs.

FRIZIONE ANTISALTELLAMENTO Il motore deriva dal 450 bialbero che ben conosciamo ma è stato potenziato con una compressione di ben 12,9:1. Immancabile il carburatore Keihin MX con dffusore da 41, mentre il cambio a 6 marce è derivato dai modelli cross ed è abbinato ad una frizione antisaltellamento STM. Farà sentire la sua voce attraverso un impianto di scarico Arrow completamente in titanio già in regola con i regolamenti fonometrici 2006.

ELETTRICA La bella notizia per chi non ha le gambe di Hulk Hogan è che la RR non rinuncia comunque all'avviamento elettrico che in questo caso affianca il tradizionale pedale. Nel prezzo è compreso un kit che comprende le boccole per la regolazione del cannotto di sterzo un cavalletto, paramani e un manubrio Tommaselli. Le prenotazioni sono aperte, se volete essere uno dei 50 fortunati che guideranno una RR nel 2006 affrettatevi.


TAGS: husqvarna sm 450 r/r