Autore:
Himara Bottini

TRA LE DUCATI E SANTA BARBARA C'è un sentiero diretto percorso dalla passione Ducati, che parte dall'Italia e arriva oltreoceano fino in California. E' proprio sotto gli indimenticabili tramonti della costa west americana che sorge Artehouse, conosciuta in tutto il mondo per i suoi poster vintage. In particolare Artehouse ha stipulato un accordo di licensing con Ducati che ha aperto i suoi archivi fotografici e pubblicitari, dando ad Artehouse l'opportunità di riprodurre vecchie stampe Ducati per gli appassionati di tutto il mondo.

OLTRE VENTI ANNI DI STORIA La scelta varia da volantini e cartoline di altri tempi, fino a immagini che rievocano la storia di piloti e di competizioni motociclistiche tra le più famose. Come la più antica competizione motociclistica italiana, il Motogiro, che partiva dalla Romagna per arrivare fino all'Abruzzo, con piloti come Spaggiari e Farnè. Ma l'archivio comprende anche gli originali poster pubblicitari per il lancio di modelli come il Cucciolo o la Motoleggera, sempre di Casa Ducati. Correva l'anno 1949.

AD OCCHI CHIUSI È stata proprio un'immagine a ispirare Richard Weedn, co-fondatore di Artehouse insieme a Terence Flynn. Motociclista e amante della Ducati da sempre, Weedn percorreva il tragitto dello storico Motogiro d'Italia appena fuori Rimini, quando vide un raro cartellone pubblicitario Ducati. Così è nata l'idea di rendere accessibili ai collezionisti le foto più belle e rievocative della storia Ducati. A conferma della loro passione, i due soci lavorano negli uffici di Santa Barbara tra una Milano-Taranto Mach 1 e una Flat Tracker 250 del '61, con doppia accensione e telaio rigido.

STAMPA "GICLEE" Le stampe sono di alta qualità, realizzate con il metodo Giclee, che scansisce le immagini con il laser e le ristampa con inchiostri e carta da biblioteca o su tele da museo. Prodotte in edizioni limitate di 750 pezzi, vengono trattate, numerate e curate una ad una e possono essere richieste su misura, in base ad ogni esigenza. Per dare un tono vintage alle pareti di casa o per tenere compagnia alla Ducati d'epoca parcheggiata nel garage.

COME PIU' VI PIACE La semplice foto, disponibile in tre formati (9x12, 18x24, 24x36) parte da un prezzo di 14,8 euro per arrivare a 57,6. Potete poi scegliere di incorniciarla con differenti prodotti partendo da un prezzo di 144 euro fino a 193,5. I murali invece sono disponibili in due formati: da 32x44 a 99,00 euro o da 44x60 a 164,7. Infine le tele si possono richiedere in 4 formati ( 18x24, 24x36, 32x44 e 44x60) a partire da 82,3 euro fino a 247,00 euro. Il tutto sul sito Ducati.


TAGS: ducati: un passato che ritorna