Autore:
Nasone

Mentre la Cina sembra essere diventata la destinazione più succulenta per il settore automotive, il mercato delle due ruote pare avere come obiettivo principale l’India. In questo strano Paese infatti le due ruote sono il mezzo di locomozione ampiamente più in voga, grazie ai costi a dir poco ridicoli. Sempre più Case infatti progettano e producono veicoli specifici per questo tipo di mercato, data l’ingente popolazione. Honda e Yamaha ci hanno già pensato da tempo, ora tocca a BMW.

Secondo il sito visordown.com, infatti, pare proprio che BMW stia contrattando con la ditta indiana TVS, che, per la cronaca, è la quarta azienda mondiale nel settore della produzione di moto (anche se da noi non si è mai sentita). In particolare, il desiderio di BMW è quello di avere a listino anche prodotti basso di gamma, e non, com’è tutt’ora, solamente mezzi elitari. Speriamo solo che i BMWisti sfegatati non se la prendano troppo.


TAGS: bmw motorrad india bmw motorrad cercasi partner per bmw partner bmw bmw india bmw partner india