Autore:
mika00

Che le Chrysler vendute in Europa saranno marchiate con il logo Lancia è ormai assodato, meno certo è il nome con cui verranno “battezzati” i futuri modelli Lancia/Chrysler. Un esempio si è avuto durante lo scorso Salone di Detroit, quando comparve per la prima volta la Chrysler Delta, ovvero la Lancia Delta con calandra e logo della Casa americana.

Un nuovo esempio, a marchi rovesciati, potremmo averlo invece al prossimo Salone di Ginevra, quando la Chrysler/Lancia presenterà agli europei la sua nuova ammiraglia: la nuova 300C con le insegne e la calandra Lancia. In realtà gli americani potranno vedere la nuova 300C (guarda il servizio tra le correlate) durante il Salone di Detroit, il 10 gennaio. Ma a Ginevra la 300C oltre che una nuova calandra avrà anche un nuovo nome. Si vocifera che per l’occasione la Lancia stia pensando di rispolverare il nome Thema. Oltre alla calandra e al logo Lancia la nuova Thema avrà anche un paraurti diverso da quello Chrysler.

Quanto ai motori, indiscrezioni parlano di un 3.0 litri turbodiesel da 230cv prodotto dalla italiana VM Motori in aggiunta al 3.6 litri V6 Pentastar di origine Usa. La produzione della Thema avverà in Canada, nello stabilimento Chrysler di Brampton, in Ontario mentre per vederla dai concessionari si dovrà attendere la fine del 2011. Qualche mese dopo la nuova Ypsilon, prevista per il prossimo mese di giugno.