Autore:
Simone Dellisanti

LATVALA #2 "Il Rally d' Italia in Sardegna è uno degli eventi più difficili del calendario. È veramente importante il set up della macchina e poi ci sono le alte temperature che mettono a dura prova sia le componenti meccaniche che i piloti. Nonostante non siamo riusciti a finire in testa questa giornata, sono comunque contento del risultato che oggi abbiamo ottenuto. Domani farò di tutto per colmare il gap con Thierry Neuville e farò anche qualche modifica al set up della macchina. Sono concentrato per raggiungere la vittoria".

MIKKELSEN #9 "Questa mattina abbiamo fatto una scelta molto aggressiva per quanto riguarda le gomme, ma non ha pagato. Il Rally d'Italia è un evento molto diverso rispetto alle altre gare del Mondiale perché ci sono molte più varianti da tenere in considerazione. Se continuiamo così anche domani possiamo mantenere il contatto con i leader, allora il podio potrebbe essere possibile. Per quanto riguarda il risultato odierno, siamo consapevoli che non avremmo potuto fare meglio di cosi. Siamo felici".

OGIER #1 "Sono molto felice per come è andata oggi. E' andata meglio di quanto mi aspettassi. Abbiamo cercato in tutti i modi di stare al passo con Andreas (Mikkelsen) e Mads Ostberg e alla fine ci siamo riusciti. Il tracciato è davvero molto tecnico ed esige un'attenzione massima da parte del pilota per affrontare curve molto strette oltre che un manto stradale estrememente ruvido e con poco grip, soprattutto al mattino. Ecco perché abbiamo preso un rischio scegliendo le gomme più morbide. Un rischio che ha pagato, tutto sommato".


TAGS: Sebastien Ogier jari matti latvala andreas mikkelsen campionato del mondo wrc 2016 calendario wrc 2016 rally italia Volkwagen Polo R WRC