Autore:
Simone Dellisanti

RALLY PORTOGHESE Con il Rally del Portogallo 2018 il WRC si sposta sui tracciati sabbiosi e sterrati per riprende il discorso lasciato in sospeso dopo il Rally dell'Argentina vinto da Tanak sulla Toyota Yaris 2018. Qui sotto troverete i risultati riepilogativi dei tre giorni di gara in aggiornamento.

LO SPETTACOLO PRIMA DI TUTTO Fondato nel 1967, la settima edizione fu la terza prova del primo World Rally Championship nel 1973. Il rally rimase nel calendario WRC per i successivi 29 anni, e dopo essere stato sospeso nel 2002–2006, ritornò ad essere valido nel 2007. Nel corso delle edizioni degli settanta, ottanta e dei primi novanta, il Rally del Portogallo era una gara con un percorso misto asfalto-sterrato. Attualmente si svolge interamente su terreno sterrato/sabbia.

IL MIGLIORE Il Rally del Portogallo fu insignito del titolo di Best Rally of the World e nel 2000 di Best Rally of the Year. Il pilota con il maggior numero di successi in questa gara è al momento il finlandese Markku Alén, che lo ha vinto cinque volte (1975, 1977, 1978, 1981 e 1987).

 


TAGS: wrc 2018 wrc rally portogallo 2018 rally del portogallo 2018