Autore:
Simone Dellisanti
PRIMA GIORNATA La prima giornata del Rally Italia Sardegna si conclude nel segno di Sebastien Ogier e Julien Ingrassia che, a birrdo della Ford Fiesta WRC M-Sport, chiudono al comando la prima tappa del Rally. Alle sue spalle si conferma in buona forma il belga Neuville, con la Hyundai i20 WRC, e il finlandese Jari-Matti Latvala, su Toyota Yaris WRC che chiude il terzetto di testa.
 
OGIER DAVANTI La prima giornata del Rally è stata particolarmente tormentata dal maltempo, con pioggia e fango che l’hanno fatta da padrone, il francese Ogier dopo aver vinto la prova di apertura svoltasi ieri, ha iniziato un po’ in sordina, terminando il primo giro sulle prove addirittura in quinta posizione, a 23” da chi in quel momento stava guidando la gara, Thierry Neuville. Ma al via del secondo giro, nel secondo passaggio sulla prova di Tula, il francese ha piazzato un tempone straordinario, anche grazie a un testacoda nel quale è incappato il leader provvisorio della corsa, ed è passato al comando. Da lì in poi Ogier ha costantemente dilatato il suo vantaggio sugli avversari fino a chiudere davanti al gruppo ieri con 18”9 su Thierry Neuville, in coppia con Nicolas Gilsoul su Hyundai i20 Coupé Wrc, con 37”1 su Jari-Matti Latvala con Mikka Anttila su Toyota Yaris Wrc, e con 41”6 su Esapekka Lappi e Janne Ferm, anche lui su Toyota. Al quinto posto ha chiuso poi il norvegese Mads Østberg con Torstein Eriksen su Citroën C3 Wrc.
 
 
 
 

TAGS: wrc 2018 rally italia sardegna 2018