Autore:
Simone Dellisanti
MIKKELSEN ON TOP Andreas Mikkelsen il "belloccio" del WRC 2017, dopo aver firmato con Hyundai Motorsport ha subito messo in chiaro agli avversari che per vincere il rally spagnolo bisognerà passare sul suo cadavere. Infatti, al termine della SS3, Mikkelsen e la Hyundai i20 WRC hanno conquistato la prima posizione dopo una scalata dal quinto al primo posto, dopo aver vinto la dura Prova Speciale Terra Alta, caratterizzata da polvere e ghiaia. 
 
GESTIONE PNEUMATICI Mikkelsen, fino a questo momento del Rally di Spagna (valido come terz'ultima tappa del Mondiale WRC 2017) ha gestito intelligentemente i suoi pneumatici che hanno mostrato già un'abbondante usura dopo soli due prove sulla sabbia e sulla ghiaia. E' stata proprio la gestione della mescola, nell'ultima fase della gara con le PS che contenevano anche diverse sezioni di asfalto abrasivo e tecnico, la vera chiave del successo.
 
TROPPA POLVERE Østberg, sulla Ford Fiesta, è stato il secondo pilota più veloce al termine della SS3. Un ottimo risultato se pensiamo che dall'inizio, Østberg, ha lottato con la grande quantità di polvere che continuava a entrare nel suo abitacolo "È ridicolo" ha commentato al termine della prova "nè io nè il mio copilota non siamo riusciti a vedere a un palmo dal naso" 
 
IL CAMPIONE Essendo il leader provvisorio della classifica mondiale, Sebastien Ogier, ha avuto l'onere di aprire la strada all'avvio del rally, incontrando così le peggiori condizioni possibili del manto stradale, sporco, impolverato e abrasivo per le gomme. Nonostante questo Ogier ha concluso al terzo posto della classifica cronometrata con la sua Ford Fiesta preparata da M-Sport, con un gap da Østberg di soli quattro secondi.
 
FORATURA MALEDETTA Ha concluso con la quarta posizione Ott Tanak, compagno di team di Ogier, a 7,4 secondi dal leader provvisorio della classifica dopo la foratura di una ruota: difficoltà tecnica che l'ha fatto cadere dalla prima posizione ai margini del podio. "Nella sezione asfaltata della SS3 abbiamo avuto una foratura agli pneumatici. Purtroppo questo mi ha fatto perdere ritmo e concentrazione" ha spiegato Tanak al termine della sessione.
 
TOP SIX Kris Meeke, pilota della Citroen C3 WRC ha concluso la sua PS a soli 0,2sec dopo Tänak, al quinto posto. Dani Sordo ha completato la top 6 con la sua Hyundai i20 WRC.

TAGS: toyota ford rallye rally wrc show test crash fiesta catalunya drift action spain paddon ogier Mikkelsen Latvala dani sordo Citroen racing shakedown Ostberg neuville WRC 2017 c3 wrc meeke rally 2017 rally spagna 2017 Hyundai Motorsport rally catalunya rally spain wrc spain world rally championship rally racc rallying rally cars wrc highlights rally de espana rally racc catalunya tarmac racc