Autore:
Simone Dellisanti
TOP3 Thierry Neuville, il pilota belga della Hyundai i20 Coupè ha vinto per la quarta volta in questo WRC 2017 portandosi a casa l'ultima tappa della stagione, il Rally d'Australia 2017. Subito dietro di lui ha concluso con la seconda posizione assoluta Ott Tanak con la Ford Fiesta del team D-Mack. Il pilota estone ha approfittando dell'errore di Jari-Matti Latvala che ha buttato al vento il secondo posto del Rally d'Australia andando a sbattere nell'ultima prova di gara. Terza piazza per un altro pilota Hyundai,  Hayden Paddon, che ha scalzato dal podio Craig Breen e Scott Martin, dopo l'incidente con capottamento della loro Citroen C3.
 
SFORTUNA CITROEN Craig Breen, al contrario di quello che ci si poteva aspettare, è partito nell’ultimo giorno di Gara senza forzare sulle ambizioni. Ma la pioggia ha giocato un brutto scherzo al pilota Citroen che non ha visto la strada nell’intermittenza del tergicristallo. L’inglese non si accorto neanche quando la Macchina è andata in aquaplaning per concludere la sua corsa in tonneau. L’Equipaggio è stato ben protetto dalla struttura della C3 WRC, ma il Rally d'Australia per loro è finito.
 
PENSAIMO AL 2018 Kris Meeke con l'altra Citroen C3 WRC ha concluso la sua gara senza spingere ulteriormente accasandosi al settimo posto finale. Si chiude una stagione difficile per il Team Citroen Total Abu Dhabi. La C3 WRC ha messo in mostra i muscoli in due occasioni, vincendo i Rally di Messico e di Spagna, e si è dimostrata a suo agio anche in altri frangenti poi deformati da incidenti e imprevisti. Competitiva sin dall’inizio sull’asfalto, la C3 WRC si è rivelata purosangue difficile da domare in condizioni particolari. Quello raccolto quest’anno non è esattamente il “bottino” che il “pirata” Yves Matton, Direttore Sportivo di Citroen, aveva chiesto ai suoi Equipaggi, ma l’esperienza del 2017 è già da un po’ il trampolino di lancio per la prossima stagione.
 
 
 

TAGS: citroen C3 WRC WRC 2017 rally australia 2017