Autore:
Simone Dellisanti

ANCORA PER PRIMO Si è concluso il 14° Supercorso Federale ACI Sport Settore Rally, consueto appuntamento di fine stagione organizzato dalla Scuola Federale Acisport, dalla Federazione e dalla Commissione Progetto Giovani che, per questa edizione, si è svolto nei comuni di Jesi e Cupramontana, nelle Marche.

PER IMPARARE Tre le giornate del Supercorso Federale, la prima dedicata alle ricognizioni del percorso, alla stesura delle note, e ai confronti ed approfondimenti in aula, mentre nelle due giornate successive i ragazzi sono saliti sulle potenti Peugeot 208 T16 della categoria R5, vetture sicuramente molto più performanti ed impegnative rispetto a quelle da loro abitualmente usate in gara. 100 i km di prova per ciascuno degli equipaggi, equamente divisi tra terra ed asfalto, seguiti metro dopo metro da Paolo Andreucci, coordinatore del corso, Alessandro Bettega e Piero Longhi e i navigatori Anna Andreussi e Lorenzo Granai. A guidare poi il tutto anche Terenzio Testoni, Rally Activity Manager della Pirelli, che ha consigliato i giovani piloti nelle scelte degli pneumatici, dando loro una lezione sulle delle tendenze e delle novità nel settore pneumatici.  Al termine di ogni giornata si sono confrontati gli istruttori ed allievi sui difetti e pregi delle loro prestazioni. Dopo un'attenta valutazione finale degli istruttori tra i tre piloti selezionati è stato scelto Marco Pollara, come il più meritevole insieme a Giuseppe Princiotto.

LE PAROLE Marco Pollara: “E’ stata un’esperienza bella e altamente formativa. Vivere per tre giorni insieme agli istruttori ci ha permesso di ricevere molto di più di quanto le istruzioni pratiche possano fare.” Non meno bravi anche gli altri due partecipanti, il toscano Tommaso Ciuffi, insieme a Nicolò Gonnella e il bresciano Luca Bottarelli navigato da Manuel Fenoli che con questa esperienza hanno potuto affinare le loro capacità di guida. Luca Bottarelli: “Il ringraziamento va alla Federazione, alla Scuola Federale Acisport e alla Pirelli per averci dato la possibilità di imparare. Per me è stato una grande onore essere qui ed essere guidati e consigliati da grandi piloti, navigatori di fama ed esperti.” Tommaso Ciuffi: “Sicuramente una delle parti più interessanti è stata quella relativa al modo corretto di stendere le note. Anche per quanto riguarda il resto abbiamo cercato di trarre il massimo dagli insegnamenti degli Istruttori.”

TUTTI PER UNO In definitiva, un Supercorso Federale che si è potuto realizzare grazie all'ottimo lavoro svolto dalla Scuola Federale ACI Sport, con il team diretto da Raffaele Giammaria e coordinato da Paolo Andreucci in collaborazione con la Commissione Progetto Giovani composta da Marco Ferrari, Piero Longhi, Marco Rogano e coordinata da Daniele Settimo. Fondamentale è stato il contributo della Pirelli e della Peugeot Italia.


TAGS: peugeot 208 cir 2017 marco pollara