Autore:
Simone Dellisanti
ABT VINCE Il pilota di casa della scuderia elettrica Audi Sport ABT, Daniel Abt, ha conquistato la seconda gara dell'ePrix di Hong Kong, prima tappa di questo mondiale di Formula E 2017/2018. Il tedesco ha concluso in prima posizione grazie al "suicidio" sportivo del nostro Edoardo Mortara, dominatore fino a quel momento, che a causa di un errore di guida ha consegnato nelle mani del tedesco la prima posizione a poche tornate dal termine. 
 
HA OSATO TROPPO Era troppa la voglia dell'italiano di concludere questa seconda gara di Hong Kong in trionfo. Magari facendo registrare il giro veloce alla sua ultima tornata ma, con il senno di poi, sarebbe stato molto meglio se fosse stato più calcolatore. Un errore in frenata e il retrotreno che se ne va. E' bastato questo per vedersi sfilare davanti agli occhi Abt e Rosenqvist. Mortara è riuscito comunque a riprendere il controllo della sua monoposto elettrica e ha concluso in terza posizione. 
 
DALLA POLE CON FURORE Seconda posizione per il poleman Felix Rosenqvist di Mahindra Racing che in gara non è riuscito a ripetere la splendida performance messa in mostra in qualifica. Dopo il via, dietro al Safety Car, Felix sbaglia subito alla prima curva e si gira. Una frenata troppo brusca che gli fa perdere il posteriore. Hong Kong non ha portato fortuna alla Mahindra Racing poichè subito dopo il compagno di squadra di Rosenqvist, Nick Heidfeld, ha parcheggiato la sua monoposto a bordo pista per un guasto tecnico.
 
TOP TEN Concludono la top ten: Mitch Evans con Panasonic Jaguar Racing, Jean Eric Vergne con Techeetah, Sam Bird con DS Virgin Racing seguiti da Oliver Turvey con NIO Formula E Team, Maro Engel con Venturi Formula E Team, Nico Prost con Renault-e.dams e Alex Lynn con la DS Virgin Racing Formula E.
 
AGGIORNAMENTO Daniel Abt è stato squalificato e ha lasciato la coppa sul gradino più alto del podio. I commissari, dopo la gara, hanno segnalato che sulle Audi di Abt le norme di sicurezza della FIA sugli inverter e sui motori non rispettavano i dati dichiarati dalla Scuderia. Dopo la sua eliminazione a tavolino, la vittoria è passata nelle mani di Felix Rosenqvist che vince davanti all'italiano Edoardo Mortara e a Mitch Evans.

TAGS: formula e eprix hong kong formula e hong kong 2017/2018 gara 2