Autore:
Simone Dellisanti

RITENTIAMOCI La Red Bull, dopo il GP di Spagna, sembra aver tratto giovamento dalla vittoria di Max Verstappen e ha confermato i progressi della monoposto con l'ottima prestazione di Ricciardo in quel di Monaco, dove l'italo australiano ha mancato la vittoria  solo a causa di un errore al cambio gomme.

IL CANGURO RED BULL Ricciardo vuole dunque riscattarsi subito nel prossimo GP che si svolgerà in Canada. Daniel è sicuro di poter contare su una monoposto competitiva che, dall'inizio del campionato, ha fatto passi da gigante: "Amo la città di Montreal come il suo circuito. Quella del Canada è una delle mie cinque gare preferite. Riesci a sentire la vettura che si muove all'interno dell'ultima chicane ed è davvero divertente e sono ansioso di tornare sul tracciato. Purtroppo la gara dell'anno scorso non è andata bene ma spero che quest'anno andrà meglio".

OLANDESE VOLANTE Anche Max Verstappen approfitterà del prossimo gran premio canadese per farsi perdonare i tre incidenti in tre giorni occorsi nel principato di Monaco. Il "piccolo" Max ha dichiarato: "Questo tracciato è davvero molto speciale. Ci sono un sacco di rettilinei e di curve lente dove, però, c'è della bassa aderenza. Se vogliamo portare a casa un risultato positivo dobbiamo necessariamente lavorare sul set up della vettura. La mia curva preferita è l'ultimo tornante, dove ci sono sempre un sacco di fan e la sensazione è stupenda perché si può guidare molto vicino al pubblico. Spero in una gara positiva. Abbiamo a disposizione un aggiornamento del motore e voglio puntare al podio".


TAGS: red bull f1 2016 f1 2016 gp canada calendario f1 2016 campionato mondiale f1 2016 ricciardo verstappen