Autore:
Giulio Scrinzi

GUASTO INDIVIDUATO Il weekend spagnolo di Kimi Raikkonen non è stato certamente positivo: al venerdì, infatti, il motore della sua Ferrari aveva ceduto per un danno strutturale, probabilmente una valvola che ha sventolato bandiera bianca prima della prevista sostituzione nel successivo GP di Canada. Questo ha indotto i tecnici della Ferrari ad installare la seconda unità in vista della gara, ma sul circuito di Barcellona la sfortuna ha colpito due volte il Campione del Mondo 2007. Nel corso del 26esimo giro, infatti, il secondo sei cilindri si è ammutolito: inizialmente si pensava a un danno simile al precedente, ma in realtà il problema è stato di natura elettrica. Nello specifico è mancata la corrente alla bancata di sinistra del V6 turbo-ibrido Made in Maranello, il che fa pensare che il cablaggio incriminato potrà essere messo di nuovo in sesto in modo da riutilizzare l'intera unità in vista del prossimo GP di Montecarlo.


TAGS: ferrari formula 1 kimi raikkonen f1 ferrari f1 scuderia ferrari f1 2018 formula 1 2018 f1 2018 spagna f1 2018 barcellona